She’s Mercedes festeggia il Daimler Diversity Day 2019

Il Diversity Day, alla sesta edizione, ha come tema di discussione la diversità: superare gli ostacoli che ci dividono è un forte impegno per Mercedes-Benz

She’s Mercedes festeggia il Daimler Diversity Day 2019

di Tommaso Giacomelli

29 Maggio 2019

Il 28 maggio a Roma, Daimler ha festeggiato il Diversity Day, un evento che è arrivato alla sua sesta edizione e che unisce la grande community Daimler in tutto il mondo, seguendo il motto ‘Changing Perspectives’. Il tema principale di questo appuntamento è la diversità, di genere, di età, cultura, paese di provenienza, orientamento sessuale, disabilità. La diversità costituisce un grande patrimonio e per riconoscerlo come tale c’è bisogno di comprenderlo e di superare gli ostacoli che creano divisione, per costruire insieme un grande futuro.

Mercedes-Benz Italia, assieme a Mercedes-Benz Financial Services Italia, hanno dato voce ai Talk di She’s Mercedes per creare un momento di riflessione sul tema delle diversità, e sono state invitate tre donne dalla spiccata personalità a parlare della propria esperienza con la community di Mercedes-Benz in Italia. Stiamo parlando si Deborah Tramentozzi, esperta d’arte tattile e protagonista nell’ultima edizione di TEDxRoma, Patrizia Palladino, fondatrice ed editore di Radio Rock e Alessia Buonavoglio, allenatrice della Fondazione Laureus Italia Onlus. Sono persone che hanno un background differente, ma accomunate tutte quante da un’unica prospettiva, quella del successo nella vita, dal campo familiare a quello lavorativo.

Daniela Paliotta, Head of HR di Mercedes-Benz in Italia, ha dato la sua personale visione di cosa sia la diversità: “La diversità è il principale driver per le idee, l’innovazione e la creatività. E sono altrettanto convinta che la capacità di cambiare prospettiva costituisca una straordinaria opportunità per sfidare l’organizzazione e le persone all’eccellenza“.

La community di Daimler è composta da oltre 282.000 da 156 Paesi in tutto il mondo. Più di 50.000 sono donne, di cui oltre il 16% ha una posizione manageriale di medio e alto livello, anche all’interno dello stesso Board of Management di Mercedes-Benz Cars. L’età media dei collaboratori è intorno ai 40 anni per le donne e 43 per gli uomini, ma all’interno del Gruppo sono rappresentate ben cinque generazioni.

Tutto su: Mercedes-Benz