Mercedes EQE, la berlina 100% elettrica debutterà nel 2020

La nuova berlina 100% elettrica della Casa della Stella punterà a spodestare la Tesla Model S.

La gamma “EQ” che identifica i nuovi modelli 100% elettrici di Mercedes, dopo il debutto del SUV EQC è destinata ad ampliarsi con l’arrivo di nuovi modelli, tra cui l’inedita berlina a zero emissioni battezzata “EQE”, pronta ad arrivare sul mercato nel 2022. La nuova berlina premium a trazione elettrica sarà una diretta competitor della Tesla Model S e farà parte dei 10 nuovi modelli che comporranno il già citato sub-brand “EQ”. La gamma di vetture elettriche del Costruttore teutonico verrà completata entro la fine del 2025 e sarà frutto di un investimento di oltre 10 miliardi di euro, a ci si aggiungerà un ulteriore investimento del valore di 20 miliardi di euro per lo sviluppo della tecnologia dedicata alla produzione delle batterie. Secondo le previsioni degli esperti, entro la metà del prossimo decennio più di un quarto delle vendite Mercedes sarà rappresentato da veicoli a zero emissioni.

Il prossimo anno dovrebbero arrivare anche le nuove EQA e EQV, seguite dall’ammiraglia elettrica EQS e dalla EQB, recentemente confermata dai vertici della Casa tedesca. La EQE sarà anche la seconda Mercedes basata sulla nuova piattaforma MEA sviluppata appositamente per le vetture elettriche. Questa piattaforma vanta un uso di alluminio particolarmente esteso in grado di garantire resistenza e leggerezza, inoltre la struttura garantirà un pavimento piatto offrendo in questo modo una maggiore flessibilità nell’assemblaggio dei componenti e uno spazio ampio e regolare nell’abitacolo. La EQE sarà più corta dell’attuale Classe S, ma potrà garantire uno spazio interno più generoso rispetto a quest’ultima.

Dal punto di vista estetico, la futura berlina elettrica vanterà un’aerodinamica molto curata e uno stile ispirato alla EQC, in particolare nella zona frontale dove sfoggerà proiettori e mascherina simili al SUV a zero emissioni. La vettura sfrutterà un sistema di quattro ruote sterzanti e anche un sofisticato dispositivo di sospensioni pneumatiche, regolabili ed adattabili alle condizioni della strada, inoltre verrà proposta esclusivamente con la trazione su tutte e quattro le ruote, grazie al posizionamento di due motori elettrici installati rispettivamente sull’asse anteriore e su quello posteriore.

Dal punto di vista della sicurezza, la Mercedes EQE sarà equipaggiata con una completa gamma di sistemi di assistenza alla guida con funzioni di guida autonoma di livello tre. La coppia di motori elettrici dovrebbe sviluppare una potenza di circa 400 CV, mentre il pacco di batterie a litio dovrebbe garantire un’autonomia di ben 600 km con un pieno di energia elettrica.

Mercedes-Benz EQC 4×4²: l’off-road diventa elettrizzante Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes GLA 200d Sport 4Matic: la prova su strada

Altri contenuti