AMG: le Mercedes più sportive saranno ibride

AMG ha annunciato che dal 2012 le sue auto saranno dotate di motori ibridi al fine di ridurre consumi ed emissioni.

AMG ha annunciato che dal 2012 le sue auto saranno dotate di motori ibridi al fine di ridurre consumi ed emissioni.

Anche AMG si convertirà ai motori ibridi puntando, come altri costruttori di auto ad alte prestazioni, a ridurre consumi ed emissioni senza per questo rinunciare alla potenza.

Il brand che collabora con Mercedes per la creazione di versioni sportive dei modelli in gamma ha ufficializzato il programma ibrido, che inizierà con la prossima C63 AMG e che riguarderà l’installazione di dispositivi di recupero dell’energia in frenata e al sistema start&stop.

Questa riduzione di consumi e di inquinamento è praticamente una tappa obbligata che vede coinvolti tutti i costruttori mondiali visto che le norme anti-inquinamento previste in vari Paesi si fanno sempre più rigide: anche Mercedes dovrà far rientrare le emissioni medie delle proprie auto in listino, entro il 2012, al di sotto del limite di 120 g/km di CO2.

Questo passaggio verso motori ibridi non vedrà però l’impiego di batterie aggiuntive o di propulsori elettrici, ma solo una serie di accorgimenti in grado di aumentare l’efficienza.

 

Mercedes CLS 63 AMG Vedi tutte le immagini
Altri contenuti