Mercato moto, aprile 2019: +8,6%

Il mercato delle moto continua a crescere anche nel mese di aprile e segue il trend positivo portato avanti negli ultimi nove mesi, compreso il secondo semestre del 2018.

Il mese di Aprile ha seguito il trend positivo che il mercato delle due ruote sta portando avanti dagli ultimi nove mesi, comprendendo anche il secondo semestre del 2018. Moto e scooter vanno quasi di pari passo e il segno è sempre positivo, anche nel quarto mese dell’anno del 2019 le cose sono andate più che bene, tanto che le immatricolazioni hanno raggiunto la quota di 26.854 veicoli, che corrispondono ad un +8,6% rispetto allo stesso mese del 2018. Nel dettaglio sono state vendute 12.645 unità di moto pari al +14,6%; mentre la categoria degli scooter con 14.209 pezzi realizza un +3,8%. Anche i cinquantini crescono e totalizzano 1.724 registrazioni, pari al +15,2% rispetto allo stesso periodo del 2018. Il mese di aprile sviluppa circa il 12% dei volumi annuali in Italia.

Complessivamente nel corso di quest’anno sono 87.157 i mezzi a due ruote che sono stati venduti con un incremento pari al +14,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ottimo il risultato delle immatricolazioni con 81.737 pezzi pari al +15,3 %, rispettivamente le moto con 39.614 veicoli e un +15,5% e gli scooter con 42.123 veicoli pari al +15,2%. Anche i cinquantini stanno riemergendo dalla crisi che li hanno colpiti con 5.420 registrazioni e un +2,2%, grazie specialmente agli incentivi e agli apporti dei mezzi elettrici, che tra l’altro hanno raddoppiato i volumi totalizzando 871 pezzi.

Tra gli scooter la categoria di maggior importanza è quella tra i 300 e i 500cc con 16.959 unità pari al +30,2%, seguono i 125 cc con 14.634 veicoli pari al +13,6%. Cala un po’ la categoria tra i 150 e i 250 cc con 6.843 unità e un segno negativo del -2,4%; stabili invece i maxiscooter oltre 500 cc con 3.684 immatricolazioni che corrispondo ad un +1%. Tra le moto domina la categoria tra i 800 e 1000 cc con 11.383 unità e un +26,7%. Seguono le cilindrate superiori ai 1000 cc con 10.521 vendite e un +4%; terzo gradino del podio per le moto tra 300 – 600 cc con 6.830 pezzi e un +20,9%. Seguono da vicino le moto tra 650 e 750 cc con 6.178 unità e un +14,1% rispetto al 2018. Le 125 cc proseguono nella crescita con 3.826 pezzi pari al +24,9%; numeri non particolarmente rilevanti sono quelli delle 150-250 cc con 876 moto e un -17,8%.

 

I Video di Motori.it

Abarth 595 Pista: il video

Altri contenuti