Energica: E2R Project, un sistema per il rilevamento dei pericoli

Energica stipula un accordo con la Hochschule für Technik und Wirtschaft des Saarlandes di Saarbrucken per la realizzazione di un sistema di assistenza alla guida per le moto, chiamato E2R Project.

Energica: E2R Project, un sistema per il rilevamento dei pericoli

di Tommaso Giacomelli

12 Dicembre 2018

Energica Motor Company si sta affermando sempre più nel panorama motoristico internazionale, grazie alla sua produzione di motociclette ad altissime prestazioni 100% elettriche. Recentemente, dopo aver accetto la commissione per la realizzazione di una moto a tre ruote da città (sempre a zero emissioni), Energica è sbarcata in Germania per una collaborazione stretta con l’Università tedesca Hochschule für Technik und Wirtschaft des Saarlandes di Saarbrucken.

Questo approccio al lavoro è da sempre parte integrante di Energica, che da quando è sorta ha cercato di stringere collaborazioni significative con le più importanti università del mondo, per la realizzazione e lo sviluppo dei propri progetti riguardanti le moto elettriche. La casa modenese e l’Università tedesca del profondo Ovest della Germania, hanno sancito un sodalizio per realizzare l’E2R Project. Quest’ultimo è un assistente di guida per le moto che si basa su un innovativo sistema di telecamere per il rilevamento precoce dei pericoli. Questo sistema è in grado di proteggere i motociclisti dalla blind spot area, e permetterà di osservare i veicoli e gli oggetti in avvicinamento, permettendo di avere una panoramica delle situazioni potenzialmente pericolose.

Giampiero Testoni, CTO Energica, ha fatto sapere a tutti quanto sia importante progredire con le tecnologie, cercando sempre di fare qualche passo avanti, per rendere più sicuro viaggiare per le strade: “In questi anni non ci siamo mai fermati allo status quo offerto dalla tecnologia attuale, abbiamo continuato a fare ricerca, creando nuovo know-how. Rimanere in connessione con le università ci permette di trarre vantaggio e di lavorare con nuovi talenti, affrontando nuove sfide”.

Il team universitario tedesco che sta lavorando al progetto, ha detto la sua: “Per noi la sicurezza è uno degli argomenti più importanti mentre si guida una moto. Ecco perché stiamo sviluppando sistemi di sensori innovativi per motocicli a Saarbrücken. Siamo lieti di avere un partner così innovativo come Energica per questa sfida”.

Tutto su: Energica