EICMA 2018: il ritorno del Dragster di Italjet

Ad EICMA 2018 ci sarà il ritorno di Italjet nel mondo degli scooter, con l’atteso rilancio del Dragster, modello che aveva stupito sul finire degli anni ’90. Non sarà l’unica novità del marchio bolognese.

Sul finire degli anni ’90, Italjet aveva stupito tutti con uno scooter (con motorizzazioni da 50 fino a 250 cc), capace di combinare un design fuori dal coro con soluzioni tecniche all’avanguardia. Così nacque nel 1998 l’Italjet Dragster, che era contraddistinto da sospensioni anteriori senza la tradizionale forcella ma con un forcellone monobraccio, una scelta molto simile a quella che all’epoca aveva adottata la Yamaha GTS 1000, con l’ammortizzatore piazzato tra i tubi del pedana. Tutta la linea e le soluzioni tecniche erano molto avanti per quel periodo storico. Venne presentato come uno scooter non adatto alle persone razionali, ma bensì a chi voleva mettersi in mostra. La sua complessità e originalità avevano diviso il pubblico, c’era chi lo amava alla follia o chi lo odiava senza ritegno. Nel 2003 cessò la sua produzione, un mezzo a due ruote anticonformista che era riuscito comunque a far parlare di sé. Adesso però siamo pronti a raccogliere l’eredita del mito, perché ad EICMA 2018 verrà presentato il nuovo Italjet Dragster.

All’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano, ci sarà l’anteprima mondiale del nuovo Dragster, che manterrà intatto il legame col passato perché promette di essere uno scooter sportivo, degno del modello icona dello storico marchio italiano, con motorizzazioni di 125cc, 150cc e 200cc. Ma l’impegno di Italjest nel segmento delle moto non si limita al rilancio del Dragster, perché ci sarà anche la presentazione di una Cafè Racer bicilindrica a V di 250cc dal gusto vintage, dove cura dei particolari e utilizzo di nuovi materiali caratterizzeranno la nuova bicilindrica bolognese.

Per tutti gli appassionati che andranno ad EICMA 2018, l’appuntamento per la Conferenza Stampa di Italjet è il 7 Novembre 2018 alle ore 14,20 presso lo stand dell’azienda (Pad. 11 Stand E47). Al padiglione del marchio bolognese non mancheranno, tra le altre, le note linee di e-bike Ascot (biciclette elettriche) dallo stile retrò pensate per una mobilità sostenibile.

I Video di Motori.it

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

Altri contenuti