Triumph Street Triple R 2020: tradizione e innovazione

La naked del costruttore britannico diventa ancora più agile e aggressiva grazie alle novità estetiche e meccaniche.

Il nobile marchio britannico Triumph ha svelato dettagli e caratteristiche ufficiali della nuova Street Triple R Model Year 2020 che porta in dote numerose novità, tra cui un design più sportivo e un inedito motore Euro 5 a 3 cilindri da 765cc.

Design più sportivo

I design della Casa inglese hanno reso più aggressivo lo stile della Street Triple R con l’adozione di sovrastrutture inedite che vantano un’immagine più spigolosa e sportiva grazie alla presenza di linee e tagli più netti. Nuova forma del fly screen e dei convogliatori d’aria, così come sono di inedita concezione i fianchetti laterali e il codino; ma la novità di maggiore impatto resta il proiettore a LED sdoppiato, capace di fornire un fascio luminoso più bianco e brillante. Debuttano inoltre anche le nuoce colorazioni Sapphire Black e Matt Silver Ice.

Arriva l’omologazione euro 5

Gli ingegneri del costruttore britannico sono intervenuti sul propulsore tre cilindri da 765cc per ottenere un motore più pronto e soprattutto che rispondesse alla normativa anti-inquinamento euro 5. Per il primo caso si è intervenuti sulla riduzione dell’inerzia rotazionale di circa il 7%, mentre per rendere il propulsore meno inquinante sono stati adottati migliorie ai sistemi di aspirazione e scarico. La trasmissione è stata invece ottimizzata per ottenere cambi marcia più fluidi e dolci, inoltre i primi due rapporti risultano accorciati. Presente di serie il Triumph Shift Assist che consente cambi marcia in salita e scalata rapidi e confortevoli. Ricordiamo che il 3 cilindri eroga una potenza di 118 CV a 12mila giri e una coppia massima pari a 77 Nm a 9.400 giri. La moto mette disposizione tre le modalità di guida: Road, Rain e Sport permettono di gestire la risposta del gas ride-by-wire e del controllo di trazione.

Impianto frenante migliorato

Migliorato anche l’impianto frenante che adesso può contare sull’asse anteriore delle pinze Brembo M4.32 a 4 pistoncini, monoblocco e ad attacco radiale, con pastiglie ottimizzate per offrire ancora più feeling in frenata. Sulla ruota posteriore troviamo invece una pinza Brembo con singolo pistoncino.

Massimo feeling dalle sospensioni

Per quanto riguarda il reparto sospensioni, questo è dotato di forcelle Showa upside down da 41 mm “big piston” e ammortizzatore Showa “piggyback” monoshock RSU, entrambe regolabili nel precarico e nella risposta idraulica in compressione ed estensione.

La nuova Triumph Street Triple R 2020 viene proposta ad un prezzo di listino di 9.700 euro f.c.

Nuova Triumph Street Triple R: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Multimedia Navi Pro: come utilizzare lo smartphone in auto

Altri contenuti