BMW: le novità di EICMA 2019

BMW propone ad EICMA delle interessanti novità che portano il nome di S 1000 XR e delle due medie F 900 R ed F 900 XR.

La grande novità che BMW Motorrad presenta a EICMA 2019 è la S 1000 XR, una moto leggera veloce e versatile. I tecnici tedeschi hanno studiato una formula per rendere questa due ruote agile, con delle capacità sportive fuori dal comune, senza tralasciare però le doti da ottima stradista. La nuova BMW S 1000 XR è una moto versatile, concepita per ogni tipo di uso. Questa moto ha un propulsore completamente nuovo, delle sospensioni rinnovate e un peso a vuoto di 226 kg, senza dimenticare il comparto di elettronica che viene composto dal Dynamic ESA, modalità di guida Pro, ABS Pro & DTC, Hill Start Control Pro, uno schermo TFT da 6,5 ​​dalla facile lettura. Di contro altare, la Casa bavarese propone anche dell’altro, la F 900 R e F 900 XR.

Ciclistica innovativa sulla S 1000 XR

Sulla S 1000 XR, le sospensioni sono state ridotte notevolmente. Il telaio e il braccio oscillante sono più leggeri di 2,1 kg, tuttavi il motore ha una funzione portante molto più pronunciata rispetto al passato. Il nuovo braccio oscillante a doppia faccia riduce le masse non sospese di 1,6 kg, offrendo una risposta particolarmente sensibile grazie al collegamento diretto. Questa moto dispone anche dell’ultima generazione di BMW ESA dinamico (regolazione elettronica delle sospensioni) di serie. Grazie alla più recente tecnologia delle valvole, la versatile bici sportiva Adventure garantisce un’esperienza di guida particolarmente dinamica con un elevato livello di comfort di marcia. Dynamic ESA Pro è disponibile come optional con due modalità di smorzamento (Road, Dynamic) e compensazione automatica del carico.

Nuovo motore 4 cilindri

Il motore a 4 cilindri si basa su quello visto sulla S 1000 RR motore ed eroga una potenza di 121 kW (165 CV) a 11.000 giri / min, con una coppia massima di 114 Nm disponibile a 9.250 giri / min. Basato su un particolare curva di coppia lineare, è stato possibile aumentare ulteriormente la gamma di velocità del motore in modo dinamico. La 4a, 5a e 6a marcia ora hanno rapporti più lunghi in ordine per ridurre il rumore, il consumo di carburante e il livello del regime del motore, in particolare a velocità di crociera su strade extraurbane. Oltre a una frizione antihopping più liscia e auto-rinforzante, la nuova S 1000 XR offre anche un controllo della coppia (MSR) per la prima volta.

F 900 R ed XR

Le nuove F 900 R e la F 900 XR BMW si lancia nel segmento Adventure Sport, espandendo ulteriormente la sua gamma di prodotti per la fascia media. Entrambi i modelli offrono piacere di guida sportiva, maneggevolezza e una gamma unica di opzioni di equipaggiamento, confezionata per offrire un interessante rapporto qualità-prezzo. Basato su un potente backbone condiviso, i due modelli differiscono in modo significativo in termini di carattere e posizionamento. La F 900 R è pensata per il puro piacere di guida, trasmette un senso di libertà e un moderno stile di vita. A livello emotivo, il design sportivo e aggressivo si sposa con una potenza e delle prestazioni di livello. La nuova BMW F 900 XR è una vera “XR” per la fascia media. “XR” è un perfetto mix di sportività e qualità di turismo. La F 900 XR dimostra di essere una pura Adventure Sport con una bella dinamica di guida, un’ergonomia simile a quella del GS, confort per il passeggero e un design che trasmette una forte personalità. La nuova F 900 XR beneficia anche del trasferimento tecnologico dalla sorella maggiore: luce di svolta adattiva, accensione senza chiave o chiamata di emergenza intelligente sono tutte caratteristiche uniche nella fascia media. La XR si rivolge anche ai nuovi arrivati nel mondo delle moto ​​e a coloro che cercano un nuovo approccio grazie alla sua facile accessibilità, all’altezza minima del sedile, e al prezzo d’entrata interessante.

I Video di Motori.it

Nuova Ducati Panigale V2

Altri contenuti