MotoGP, Thailandia 2019: Marc Marquez è campione del mondo

Marc Marquez vince sul circuito di Buriram in Thailandia ed è nuovamente campione del mondo della MotoGP. Ottavo titolo iridato personale nel Motomondiale.

In Thailandia cala il sipario, con largo anticipo, sulla lotta al titolo nella MotoGP. Marc Marquez su Honda HRC, è stato il solito cannibale, perché non si è accontentato della seconda piazza, ma si è preso una vittoria all’ultimo soffio su Fabio Quartararo (Yamaha Petronas), ancora una volta beffato all’ultima tornata, per festeggiare al meglio il suo ottavo titolo iridato nel Motomondiale. Nessun pietà nei confronti del giovane francese di origine siciliana, che aveva conquistato il sabato la sua ennesima pole stagionale e che sperava questa volta di ottenere la sua prima vittoria in MotoGP. Il podio della gara è stato completato da Maverick Vinales, su Yamaha ufficiale.

Marquez: ancora una volta campione

Sul circuito di Buriram in Thailandia è stato fin da subito un duello per la vittoria, con Quartararo e Marquez in fuga dai primi giri, con gli avversari incapaci di tenere il passo dei due. Dopo una lunga serie di sorpassi tra i due, arriviamo all’ultima curva dell’ultimo giro ed è Marquez ad avere la meglio del giovane rivale. Disperazione per il francese della Yamaha Petronas, grande gioia per il numero 93 che vola sotto alla bandiera a scacchi verso la vittoria e verso il sesto titolo nella classe regina. Dovizioso chiude la gara al quarto posto, era obbligato a mettersi davanti allo spagnolo, ma ha finito la sua gara molto lontano.

Una stagione in vetta

Visto l’esordio stagionale in Qatar, e la conseguente polemica sul dispositivo aerodinamico della Ducati che aveva permesso a Dovizioso di vincere la gara, tutti pensavano ad una stagione più combattuta. Invece anche quest’anno nessun appello è stato un monologo del pilota Honda, da quando Marquez è sbarcato in MotoGP soltanto nel 2015 non è riuscito a portarsi a casa la corona di campione del mondo. Il ragazzo è del 1993, ha ancora molta carriera davanti ed è pronto a prendersi tutti i record possibili. Il talento non manca, la fame di vittorie neppure. Avversari permettendo, naturalmente.

I Video di Motori.it

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

Altri contenuti