EICMA 2019: prezzi e date sul nuovo sito ufficiale

In vista della settantasettesima edizione, EICMA rinnova il suo portale web, tramite il quale sarà possibile acquistare i biglietti in modo diretto.

In vista della nuova edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e del Motociclo, durante questa estate è uscito il nuovo sito dell’evento. Già online, il nuovo canale ufficiale di EICMA è utile per acquistare direttamente i biglietti dell’evento espositivo che si terrà dal 7 all’11 novembre 2019 presso i padiglioni di Fiera Milano a Rho. Il biglietto d’ingresso è in vendita ad un prezzo lancio di 16 euro (+ 1,5 euro di commissioni fisse), mentre dal 1° ottobre al termine di EICMA il prezzo online sarà invece di 19 euro (+ 1,5 euro di commissioni fisse). Per l’acquisto fisico alle casse di Fiera Milano-Rho è previsto un importo di 23 euro.

Si tratta del secondo anno consecutivo, nel quale oltre ai consueti canali di vendita, gli appassionati delle due ruote avranno la possibilità di acquistare il proprio biglietto direttamente dal sito eicma.it, risparmiando sul prezzo d’acquisto, e assicurandosi da subito l’accesso per quella che sarà la 77° Edizione di una delle kermesse dedicata alle due ruote più importanti al mondo.

Parla il Presidente di EICMA 2019

Il nuovo portale web è un grande traguardo per la manifestazione, perché stato realizzato per essere più dinamico, completo, immediato e con una grafica attutale e accattivante. Il suo obiettivo è quello di essere un punto di riferimento più importante in rete per il pubblico, per gli operatori, per l’industria di riferimento e per i partner di EICMA.

Proprio il Presidente di EICMA S.p.A., Andrea Dell’Orto, ha commentato il lancio del sito: “è stato un grande lavoro per migliorare la presenza digitale, l’attività social e i servizi on line dedicati agli espositori. Approcciare il web con qualità – ha aggiunto Dell’Orto – è una sfida avvincente e rappresenta un vantaggio anche per le realtà che scelgono EICMA per esporre i loro prodotti: con il nuovo sito ci impegniamo a consolidare il successo digitale ottenuto in particolare nella scorsa edizione ed innalzare ulteriormente l’asticella del nostro valore anche in rete”.

 

I Video di Motori.it

Nuova Opel Astra: le novità del restyling

Altri contenuti