Volvo XC90 Armoured: il massimo della blindatura per il SUV full size

A livello estetico è, volutamente, poco mutato dalla versione standard: le numerose modifiche sono “sotto”. E si concretizzano in quasi una tonnellata e mezzo in più di peso. Tutti i dettagli.

Uomini d’affari, diplomatici, personalità politiche, funzionari di sicurezza e di polizia hanno tutti la necessità di dovere proteggersi “fisicamente” quando sono impegnati nei frequenti spostamenti al di fuori dei propri uffici e delle rispettive abitazioni. Del resto, il rischio di incappare in un attacco terroristico è, in alcune regioni del mondo, purtroppo realtà. Da qui, la richiesta, avanzata da numerosi esponenti della vita pubblica alle Case costruttrici, di realizzare specifiche versioni blindate che derivino dalle lineup in regolare produzione.

L’esperienza Volvo nella produzione di allestimenti speciali

Un esempio (l’ultimo, in ordine di tempo) arriva da Volvo, e nello specifico dalla Divisione Special Vehicles, che con il completamento del progetto XC90 Armoured dimostra di avere compiuto un ulteriore passo in avanti nelle proprie strategie rivolte alla produzione di veicoli blindati su vari livelli di protezione. Una business area ben consolidata per il marchio di Goteborg dal 2010 nell’orbita del colosso cinese Geely: in materia di realizzazione di vetture di emergenza, soccorso, forze di polizia e veicoli speciali, Volvo è infatti attiva da esattamente novant’anni (risale al 1929 l’allestimento della prima vettura a marchio Volvo da destinare alla polizia).

Da decenni, Volvo in prima linea nella sicurezza a bordo

A ciò, occorre tenere conto dall’altrettanto vastissimo expertise Volvo nei progetti di protezione e sicurezza per gli occupanti, uno dei punti fermi sui quali da decenni fanno leva i programmi di sviluppo delle lineup di Goteborg. Da qui, le “Numerose richieste”, indicano i manager Volvo, pervenute ai tavoli dei dirigenti svedesi per l’allestimento di una edizione blindata del SUV di alta gamma XC90, lo scorso febbraio evoluto nella nuova edizione-restyling 2019 (qui il nostro approfondimento di presentazione).

Volvo XC90 Armoured: il grado di blindatura più elevato

Il risultato, reso noto in queste ore, si chiama Volvo XC90 Armoured, è frutto di due anni di lavoro e si incarica di completare, in un livello di allestimento protettivo superiore, una articolata gamma di vetture provviste di varie tipologie di blindatura più leggera (250 kg aggiuntivi): nello specifico, le configurazioni proposte per Volvo XC60 T6 AWD Inscription ed XC90 T6 AWD Inscription, entrambe destinate ai mercati dell’America latina e dell’Europa, specificamente per servizi di sicurezza, polizia, corpo diplomatico e privati.

Nel caso di Volvo XC90 Armoured, la blindatura “pesante” è stata progettata in ossequio a quanto richiesto dal grado di protezione VPAM VR8, come dire il secondo “step” più elevato fra quelli attualmente certificati in ambito internazionale da VPAM (Vereinigung der Prüfstellen für Angriffshemmende Materialien und Konstruktionen), ente – con sede a Monaco di Baviera – specializzato in ricerca, prova e sviluppo materiali antiproiettile. Nello specifico, la certificazione VR8 indica che il veicolo (in questo caso Volvo XC90) dispone di una resistenza balistica a trecentosessanta gradi, ed è in grado di resistere alle esplosioni.

Acciaio da 10 mm, vetri da 50 mm, numerosi rinforzi

Allestita anch’essa sulla declinazione Inscription di XC90 T6 AWD, e prodotta nelle linee di montaggio svedesi di Torslanda da dove ogni esemplare è a sua volta inviato nelle officine Trasco di Brema (azienda tedesca specializzata da molti anni nella costruzione di veicoli di alta qualità con elevati livelli di protezione), Volvo XC90 Armoured viene allestita con una blindatura in acciaio da 10 mm di spessore per la carrozzeria, una nuova finestratura fino a 50 mm di spessore, sospensioni e freni ovviamente potenziati per “sopportare” quasi una tonnellata e mezzo in più al veicolo, che così configurato e con cinque persone (più i bagagli e le attrezzature) a bordo, raggiunge un peso totale di ben 4.490 kg.

La produzione viene eseguita con estrema diligenza, aspetto di fondamentale importanza per soddisfare i requisiti eccezionalmente elevati di questa classe di veicoli di sicurezza: da parte nostra, ci impegniamo a garantire che la vettura mantenga le sue peculiarità già offerte nella ‘normale’ produzione di serie nonostante l’ampia armatura. Compresa l’immagine esteriore: anche in configurazione ‘Armoured’, dunque provvista del più elevato grado di blindatura previsto, la vettura è appena distinguibile da una XC90 standard“, afferma Stephan Green, direttore della Divisione Special Vehicles di Volvo Cars.

Volvo XC90 Armoured, nuovo SUV blindato: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Volvo