Nuova Volvo XC90, svelato il restyling del SUV svedese

Il SUV di grandi diemensioni targato Volvo si aggiorna leggermente nell’estetica e guadagna ienditi propsulsori ibridi molto potenti ed efficienti.

La Casa di Goteborg ha diramato le prime immagini correlate dai dati tecnici ufficiali della rinnovata Volvo XC90, oggetto di un restyling di metà carriera che ha affinato leggermente l’estetica ed ha introdotto contenuti molto interessanti a partire dall’introduzione di nuovi powertrain ibridi.

Dal punto di vista puramente estetico, gli affinamenti riguarderanno il disegno dei proiettori, dei paraurti e il posizionamento delle cromature. La gamma propulsori continuerà a prevedere le unità a benzina T5 e T6: la XC90 T5 AWD sfrutta un 2.0 litri turbo benzina da 250 CV e 350 Nm disponibili già a 1.800 giri/min e vanta prestazioni dichiarate dal Costruttore pari ad una velocità massima di 215 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 in 7,9 secondi, mentre il consumo nel ciclo misto è di circa 10 l/100 km. Un gradino sopra troviamo la T6 AWD che utilizza il medesimo 2.0 litri della precedente variante, portato questa volta ad erogare ben 310 CV e 400 Nm di coppia a 2.200 giri. La T6 brucia lo scatto e tocca una velocità massima di 230 km/h.

Le novità più interessanti del restyling dedicato all’ammiraglia a “ruote alte” del costruttore svedese sono però rappresentate dal debutto della motorizzazione diesel B5 AWD che sfrutta un propulsore 2.0 litri bi-turbodiesel da 235 CV e 480 Nm di coppia a 1.750 giri/min abbinato alla tecnologia micro ibrida. Quest’ultima mette a disposizione un piccolo motore elettrico da 13,6 CV e 40 Nm di coppia in più, mentre le prestazioni dichiarate parlano di una velocità di punta pari a 220 km/h, uno scatto da 0 a1 00 km/h effettuato in 7,6 secondi e un consumo combinato nel ciclo WLTP compreso tra 6,6 e 7,7 l/100 km.

Al vertice della gamma troviamo la variante ibrida T8 Twin Engine, equipaggiata con il poderoso 2.0 litri a benzina da 303 CV abbinato ad una unità elettrica elettrico da 88 CV che risulta alimentata da una batteria da 11,6 kWh. Il powertrain ibrido eroga una potenza totale è di 390 CV con 640 Nm di coppia che permette alla vettura di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 230 km/h. La vettura può viaggiare nella sola modalità elettrica per circa 40 km, mentre il consumo medio dichiarato nel ciclo WLTP risulta compreso tra i 2,9 e i 3,4 l/100 km.

La dotazione di accessori prevede l’introduzione di sistemi di assistenza alla guida (ADAS) offerti di serie, tra cui segnaliamo il Cross Traffic Alert, capace di frenare la vettura l’auto durante le fasi di retromarcia sotto i 30 km/h e quando il guidatore non riesce a vedere un ostacolo. Degno di nota anche l’Oncoming Lane Mitigation che corregge la sterzata quando l’auto ha abbandonato involontariamente la corsia. Non manca infine la frenata d’emergenza con il sistema che riconosce pedoni, ciclisti ed animali. L’intrattenimento è invece assicurato dall’aggiornamento dedicato al sistema di infotainment ora compatibile con la connettività per smartphone tramite il sistema Android Auto.

Volvo XC90 restyling 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti