Bugatti Chiron: prodotto l’esemplare numero cento

Con il centesimo esemplare uscito dalle linee di assemblaggio si è raggiunto un quinto della produzione totale dell’hypercar da 1.500 CV.

Bugatti ha annunciato di aver prodotto il centesimo esemplare della Chiron, l’hypecar da 1.500 CV che verrà prodotta in una tiratura limitata di soli 500 unità realizzate ad un ritmo di 70 vetture ogni anno. Ogni costosissimo esemplare della Bugatti Chiron viene proposto ad un prezzo di partenza di 2,4 milioni di euro, a cui bisogna aggiungere le tasse e le richieste di personalizzazione dei vari clienti, con quest’ultimo dettaglio capace di far salire il costo finale della vettura in maniera esponenziale.

Ogni esemplare della Chiron prodotto viene infatti considerato praticamente unico, proprio come la vettura numero 100, destinata ad un facoltoso cliente arabo e caratterizzata da un corpo vettura in carbonio blu a vista abbinato ad una finitura opaca e dettagli in rosso, mentre i cerchi in lega risultano di colore nero. L’abitacolo è stato invece personalizzato con rivestimenti in pelle di colore rosso che richiamano alcuni dettagli degli esterni.

Ricordiamo che la Chiron è equipaggiata da un poderoso motore W16 quadri-turbo in grado di scaricare sulla trazione integrale ben 1.500 CV. Questa potenza esagerata permette all’hypercar di raggiungere una velocità massima di 420 km/h e di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi.

Bugatti Chiron Sport: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti