Quali sono le auto più costose del mondo? Ecco la top 10

junio_gulinelli
24 Giugno 2022
Le auto più costose del mondo

La classifica delle 10 auto di produzione più costose al mondo. A che prezzo può arrivare un’auto di lusso?

Molto probabilmente non vi sarete mai imbattuti in nessuno dei modelli di questo elenco, ma non c’è dubbio che siano nei sogni di molti appassionati di auto. Sono le auto più costose del mondo, un club che rappresenta le più esclusive, lussuose, sofisticate, imponenti, avanzate e anche in molti casi le più veloci dell’industria automobilistica odierna. Per loro il prezzo supera sempre le sei cifre, ma come si spiega una tale somma di denaro per comprare un’auto?

Le auto più costose del mondo: come si giustificano i prezzi

Prima di tutto ciò che di solito rende speciale questo tipo di auto è che si tratta di modelli che appartengono a un’edizione limitata, accompagnati da finiture uniche e caratteristiche migliorate. A volte i livelli di estrema personalizzazione offerti da questi tipi di marchi di lusso consentono di trasformarli praticamente in modelli su misura commissionati da clienti che desiderano avere qualcosa di veramente unico. 

Un’auto che racchiude i colori o i materiali più audaci o lussuosi – alcuni hanno addirittura dei diamanti incastonati nella carrozzeria – e che all’interno sono sempre accompagnati da altissimi livelli di lusso su ruote utilizzando materiali nobili, massimo comfort e/o la migliore tecnologia di bordo, oltre a elevate quantità di altri materiali più leggeri come fibra di carbonio, alluminio o titanio utilizzati nella sua costruzione e nelle sue finiture. 

Nella maggior parte dei casi questa cura squisita, la qualità ed esclusività senza precedenti sono anche dovute al fatto che, a differenza della stragrande maggioranza dei veicoli che vediamo per strada, sono auto completamente costruite a mano. Puro artigianato di lusso su 4 ruote. 

Ecco la nostra lista delle 10 auto più costose del mondo.

Koenigsegg CCXR Trevita

Le auto più costode del mondo: Koenigsegg CCXR Trevita

Padre dell’attuale Koenigsegg Agera e Jesko, non solo si presentava come alternativa alla Bugatti quando Koenigsegg era solo un nome difficile da scrivere, ma aveva anche edizioni speciali molto apprezzate come questa Trevita di cui furono realizzate solo due unità. Una di esse è stata per un certo periodo di proprietà di Floyd Mayweather. Ciò che ha reso speciale questo pezzo è stata la sua carrozzeria in fibra di carbonio, ricoperta da un’esclusiva trama a diamante, che brilla alla luce del sole. Il tutto condito con 1.018 cavalli erogati da un V8 da 4,8 litri con può coprire lo scatto da 0 a 100 in 2,8 secondi. Prezzo: 4,3 milioni di euro.

Pagani Huayra Imola

Le auto più costose del mondo: Pagani Huayra Imola

La Pagani Huayra più esclusiva -e la più selvaggia fino all’arrivo della Huayra R- è un pezzo da collezione che solo 5 fortunati hanno potuto possedere. Al suo motore Mercedes-AMG V12 biturbo da 6,0 litri, che qui raggiunge circa 827 CV, si aggiunge una sezione aerodinamica tipica di un’auto da circuito, che le conferisce un aspetto aggressivo che non è stato finora superato nella famiglia Huayra. Anche se il sigillo di qualità di questa Pagani Imola è stato dato da dettagli come un nuovo sistema di verniciatura Acquarello Light, che riduce il peso di cinque chilogrammi, arrivando a 1.240 kg in totale. Prezzo: 5 milioni di euro.

Bugatti Divo

Le auto più costose del mondo: Bugatti Divo

Nato come sorella della Bugatti Chiron più incentrato sulle curve che sui rettilinei e sulla velocità di punta, è stato presentato nel 2018, sotto forma di un’edizione limitata di 40 unità. La Bugatti Divo era impegnata in una maggiore deportanza, che la rendeva ideale sul circuito, oltre ad essere più leggera di 35 kg. Per questo, pur avendo lo stesso motore e potenza della Chiron di serie -1.500 cv-, la velocità massima era limitata a 380 km/h, anche se in cambio vantava un tempo da 0 a 100 km/h di 2,4 secondi. Nonostante il suo approccio estremamente sportivo, il suo prezzo di 5 milioni ha consentito personalizzazioni estreme, come quella della famosa unità Divo Lady Bug -nell’immagine-, che è stata ricoperta da 1.600 diamanti, che ci sono voluti due anni per mettere a piacimento del suo proprietario. Prezzo: 5 milioni di euro.

Pagani Huayra Tricolore

Questo è l’ultimo omaggio di Pagani -la Zonda aveva anche una sua versione- alle Frecce Tricolori, il famoso squadrone di volo acrobatico dell’Aeronautica Militare Italiana e uno dei più prestigiosi al mondo, che festeggerà nel 2020 il suo 50° anniversario. Una Pagani Huayra Tricolore che torna ad essere una delle special edition più esclusive e pregiate del brand italiano, con solo tre unità di collezione che si distinguono tra le altre Huayra per la generosa presa d’aria sui sedili, il cui scopo è quello di rinfrescare il grande AMG biturbo V12 da 829 CV -accompagnato da soli 1.270 kg di peso-, ma anche la sua carrozzeria blu semitrasparente che lascia intravedere la fibra di carbonio con cui è realizzato, i vari dettagli di ispirazione aeronautica che nasconde e ovviamente l’italiano bandiera tricolore che corre lungo il fianco. Prezzo: 5,5 milioni di euro.

Mercedes Maybach Exelero

Una delle creazioni più stravaganti e uniche di Maybach – ora interamente all’interno di Mercedes – è nata nel 2005 su incarico del produttore di pneumatici Fulda Tyres di testare la sua nuova gamma di pneumatici ad alte prestazioni, ma presto è diventata il capriccio del rapper Bryan Williams “Birdman” , che rimase affascinato -come tanti altri- dal suo design, con quel lungo cofano anteriore che nascondeva un V12 biturbo da 700 CV e 1.020 Nm di coppia con cui, nonostante le sue 2,66 tonnellate di peso, poteva fare da zero a 100 km/h in 4,4 secondi e supera i 350 km/h. Tanto che, pur essendo inizialmente pesato come concept e quindi non adatto alla vendita, l’ha acquistato e si dice che l’abbia pagato ben 8 milioni di dollari. Prezzo: 7,2 milioni di euro.

Bugatti Centodieci

Nata come moderno omaggio alla Bugatti EB110 degli anni ’90, la Bugatti Centodieci è stata scoperta due anni fa come un’edizione estremamente limitata di sole 10 unità che cominceranno a raggiungere i loro proprietari nel 2022. In realtà, lungi dall’essere semplicemente una spettacolare e nuovissima tuta molto esclusiva basata sulla Chiron standard, la gente di Bugatti è riuscita a ridurne il peso di 20 kg rispetto a questa oltre ad aumentare la potenza del suo motore W16 a 1.600 CV -100 in più rispetto alla Chiron-. Sì, si accontenta di una velocità massima di 380 km/h, anche se accelera da 0 a 100 in soli 2,4 secondi. Una Bugatti unica che lo stesso Cristiano Ronaldo avrà presto nella sua collezione. Prezzo: 8 milioni di euro.

Bugatti Voiture Noire 

Il gioiello più prezioso ed esclusivo di Bugatti è un pezzo unico molto costoso, cioè unico al mondo, creato in omaggio alla classica Type 57 SC Atlantic di Jean Bugatti, nota come “La voiture noire” (l’auto nera), un’auto che scomparso durante la seconda guerra mondiale senza lasciare traccia fino ai giorni nostri e che se fosse apparso oggi in qualche angolo del mondo sarebbe l’auto più costosa della storia. Questa versione moderna con il nome di Bugatti La Voiture Noire anche se sicuramente non raggiunge il suo livello di valore è ancora scandalosamente costosa con il suo prezzo di 11 milioni di euro, anche se ne vale la pena il suo design unico incarnato in una carrozzeria in fibra di carbonio rivestita da un vernice speciale denominata Black Carbon Glossy, che lo lascia visibile senza generare riflessi. Il tutto accompagnato dal potente e famoso W16 8.0 che qui raggiunge i 1.500 CV. Prezzo: 11 milioni di euro.

Rolls Royce Sweptail 

Oltre alla lussuosa Rolls-Royce che tutti conosciamo come il Phantom o il SUV Cullinan, ci sono commissioni speciali e uniche come questa realizzate da un cliente del marchio nel 2013. L’idea era quella di creare un design ispirato alle Rolls del anni ’20 e allo stesso tempo un omaggio al mondo delle barche da regata, una delle sue principali passioni. Così, sulla base di una Phantom Coupé, è nata questa Rolls-Royce Sweptail, che si è distinta per il suo grande tetto panoramico in vetro e un vano tra i sedili che si apre automaticamente premendo un pulsante per rivelare una bottiglia di champagne ghiacciata e un paio di bevande, pronto da gustare. Il tutto accompagnato da un V12 da 6,75 litri con 460 cavalli. Prezzo: 11,5 milioni di euro.

Pagani Zonda HP Barchetta

Dal 2017 e fino all’anno scorso è stata l’auto più costosa al mondo, e quella era ancora l’ennesima edizione speciale di una Pagani Zonda già veterana all’epoca, estremamente speciale ed esclusiva, sì. Non per niente stiamo parlando dell’ultima Pagani Zonda, una Pagani Zonda HP Barchetta, il cui nome deriva dalle iniziali del fondatore e capo del marchio, lo stesso Horacio Pagani, che già dà l’idea di quanto sia speciale questa macchina è. Ma è anche perché ne esistono solo tre esemplari al mondo e ovviamente per le sue prestazioni, un V12 aspirato da 6,0 litri con 800 CV, e per il curioso design della sua carrozzeria, con un parabrezza ridotto alla sua minima espressione e ruote posteriori carenate. Prezzo indicativo: 20 milioni di euro.

Rolls Royce Boat Tail 

Nel 2020 Rolls-Royce ha resuscitato il suo reparto di carrozzerie (allestitori che, come all’inizio del 20° secolo, facevano ordini personalizzati per ogni cliente) per creare la cosa più vicina a una lussuosa barca da diporto a quattro ruote. Si chiama Rolls-Royce Boat Tail ed è una lussuosa decappottabile a quattro posti basata sulla Phantom Drophead Coupé, che monta un motore V12 da 6,7 ​​litri con 600 CV e una chiara ispirazione nautica, come la sua elegante vernice esterna blu bicolore rivela. o il suo interno, rifinito con lo stesso legno utilizzato negli yacht di lusso. Il suo retro, infatti, nasconde uno scomparto con tutto il necessario per festeggiare il picnic più lussuoso. Al momento Rolls-Royce ha già prodotto tre unità. Prezzo: 23 milioni di euro.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • bmw-116-d-5p-business-advantage-vetri-privacy-cl-17-navi
    29.400 €
    BMW 116 d 5p. Business Advantage VETRI PRIVACY CL 17 NAVI
    Diesel
    14.500 km
    02/2020
  • seat-ibiza-1-0-75-cv-5p-connect
    8.900 €
    SEAT Ibiza 1.0 75 CV 5p. Connect
    Benzina
    49.700 km
    02/2016
  • peugeot-expert-bluehdi-120-ss-pc-tn-combi-compact
    31.900 €
    PEUGEOT Expert BlueHDi 120 S&S PC-TN Combi Compact
    Diesel
    2.570 km
    01/2022
  • smart-fortwo-70-1-0-twinamic-passion-jblv-opaca
    12.990 €
    SMART ForTwo 70 1.0 twinamic Passion *JBL*V.OPACA*
    Benzina
    79.000 km
    01/2017
  • smart-fortwo-electric-drive-passion-navi
    13.500 €
    SMART ForTwo electric drive Passion Navi
    Elettrica
    22.000 km
    02/2019
  • mercedes-benz-a-180-cdi-automatic-night-edition
    17.500 €
    MERCEDES-BENZ A 180 CDI Automatic Night Edition
    Diesel
    109.000 km
    09/2015
  • renault-scenic-1-5-dci-95cv-ss-energy-life-2
    13.500 €
    RENAULT Scenic 1.5 dCi 95CV S&S Energy Life
    Diesel
    136.000 km
    02/2018
  • jeep-renegade-1-6-mjt-business-120cv-cambio-automatico
    20.900 €
    JEEP Renegade 1.6 mjt Business 120cv cambio automatico
    Diesel
    61.470 km
    04/2018
  • ford-fiesta-5p-1-1-85cv-plus-tetto-apribile
    11.300 €
    FORD Fiesta 5P 1.1 85CV Plus Tetto apribile
    Benzina
    46.000 km
    03/2018

Ti potrebbe interessare anche

page-background