Le figlie di Ronaldo giocano nella Bugatti di papà: ecco il video

Cosa fanno le “Ronaldine” mentre CR7 non è in casa? Si appropriano della sua Bugatti. Che non sarà La Voiture Noire, ma è pur sempre una hypercar da urlo.

Sarà stato lui o non sarà stato lui, il “misterioso” acquirente di Bugatti La Voiture Noire, la ultra-hypercar di Molsheim (e tale aggettivo non rende nemmeno per intero l’immagine della “one-off” alsaziana) dallo strabiliante prezzo di 16 milioni di euro? Ovviamente, ci si riferisce a Cristiano Rolando: da diversi mesi, alcune “voci di corridoio” suggeriscono che La Voiture Noire sia andata ad arricchire (nel vero senso della parola!) il nutritissimo garage di “CR7”, un parterre di vetture di assoluto prestigio.

Ebbene, sembra che la passione di Ronaldo per le supercar di altissima gamma abbia già fatto dei proseliti, che vanno individuati “in famiglia”: in queste ore Georgina Rodríguez, compagna dell’attaccante della Juventus e cinque volte vincitore del Pallone d’Oro (record che condivide con Lionel Messi) ha infatti condiviso, sul proprio profilo Instagram, un video  che immortala le piccole figlie del fuoriclasse lusitano a bordo della sua Bugatti (che non sembra essere “La Voiture Noire”… e il mistero resta; in ogni caso, si tratta di un modello il cui prezzo fa comunque impallidire più di un enthusiast).

Nella sequenza filmata, le piccole Eva Maria e Alana Martina sono effettivamente impegnate a giocare sui sedili e con il volante della ultracoupé Bugatti, a quanto pare mentre Ronaldo si trova fuori casa. La didascalia che correda il post, in effetti, comunica al campione portoghese (e, di riflesso, al mondo): “Ecco cosa fanno quando tu non sei con loro. Non solo cercano le mie borse, ma si appropriano anche delle tue auto”.

Baby-appassionate in erba? Il video fa sorridere, anche perché alzi la mano chi, da piccolo, non si sia mai cimentato almeno una volta con il volante dell’auto di papà. Eccezioni a parte, resta una differenza non da poco: anziché una tranquilla berlina “generalista” (piccola, compatta o “grande”, ma pur sempre vetture costruite in grande serie), le “Ronaldine” si divertono sui preziosissimi sedili della ultra-GT.

Dalla Veyron alla Ghost: tutte le supercar di Cristiano Ronaldo Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

I 125 anni di Skoda

Altri contenuti