Citroen Juper e Berlingo Van, protagonisti al Transpotec 2019

La Casa del Double Chevron sarà presente con un proprio stand nei padiglioni di Verona Fiere dal 21 al 24 febbraio.

Tra i protagonisti dell’edizione 2019 del Transpotec Logitec – la manifestazione dedicata all’autotrasporto per il mercato italiano che si svolge dal 21 al 24 febbraio nei padiglioni di Verona Fiere –  troveremo Citroen con i modelli Juper e Berlingo Van. In occasione del Transpotec Logitec sarà inoltre possibile scoprire e toccare con mano le ultime novità relative ai veicoli, prodotti, servizi e tecnologie che permetteranno di affrontare al meglio l’evoluzione che sta vivendo il settore trasporti dal punto di vista dell’efficienza energetica, della sostenibilità dei consumi e della sicurezza.

La Casa del Double Chevron sta vivendo un vero e proprio momento d’oro grazie agli ottimi risultati ottenuti sul mercato italiano, dove può vantare ben 14.768 immatricolazioni di veicoli commerciali effettuati nel 2018, un risultato che vale la quarta posizione nella classifica dei brand. Alle ottime performance di vendite ottenute da Citroen ha contribuito principalmente il modello Jumper che ha visto crescere le proprie immatricolazioni del 14,3%, raggiungendo in questo modo il 4° posto nel proprio segmento. Anche Jumpy ha raccolto numerosi consensi tra la clientela, come sottolineano le sue vendite incrementate del 9,2% (3° posto nel proprio segmento), mentre il nuovo Berlingo Van – arrivato da poco sul mercato italiano – può già vantare un’ottima accoglienza. Nello stand Citroen presente alla fiera scaligera troveremo sia il Berlingo Van che il Jumper Furgonato con porta laterale destra realizzato da Onnicar, con quest’ultimo capace di evidenziare la flessibilità della sua produzione che ben si adatta alle svariate necessità degli allestitori.

Citroen Jumper

Il Citroen Jumper si presenta con un design essenziale, piacevole e funzionale che si distingue nella parte anteriore per un frontale robusto e immediatamente riconoscibile grazie agli Chevron che spiccano sulla calandra. L’abitacolo del Jumper è stato studiato per offrire la massima praticità e confort a chi lavora quotidianamente nel settore trasporti: degna di nota è la tavoletta-scrittoio che permette di gestire e controllare documenti, tablet o altri device elettronici, trasformando così il veicolo in un vero e proprio ufficio mobile. Non mancano inoltre ben 13 vani sparsi in tutta la cabina per ampliare la versatilità del mezzo. Anche se parliamo di un veicolo commerciale, il Jumper può vantare una impostazione e un confort di un’automobile tradizionale, a partire dalla possibilità di avere il volante rivestito in pelle, passando per la leva del cambio posizionata sulla plancia che permette una manovrabilità più comoda e meno stressante

Per quanto riguarda la sicurezza, è possibile fare affidamento su una lunga serie di dispositivi e tecnologie avanzate tra cui: Intelligent Traction Control abbinato all’Hill Descent Control; Load Adaptative  Control, capace di gestire al meglio il sistema ESP; il Regolatore e Limitatore di velocità; l’Avviso di superamento involontario della carreggiata; il Sistema di rilevazione della bassa pressione degli pneumatici: Frenata automatica d’emergenza ed allerta rischio collisione.

La gamma dei propulsori prevede  il turbodiesel 2.0 litri BlueHDi declinato in tre livelli di potenza: BlueHDi 110; BlueHDi 130 e BlueHDi 160, mentre il corpo vettura è disponibile in quattro lunghezze: L1, 4963 mm e passo 3000 mm; L2, 5413 mm e passo 3450 mm; L3, 5598 mm e passo 4035 mm; L4, 6363 mm e passo 4065 mm.

Nuovo Citroen Berlingo Van

L’altro protagonista della Casa francese presente alla kermesse veneta è rappresentato dal nuovo Citroen Berlingo Van, fresco di debutto sul mercato italiano, avvenuto a meta novembre scorso, e già insignito con l’ambito riconoscimento “International Van Of The Year 2019”, assegnatogli in occasione del Salone Internazionale del Veicolo Commerciale di Hannover che si è svolto lo scorso settembre.

Dal punto di vista estetico, la terza generazione del Berlingo Van sfoggia un parabrezza avanzato e un frontale più alto e corto, ottenuti sfruttando la piattaforma EMP2 nella parte anteriore che permette di accorciare lo sbalzo, a tutto vantaggio dello spazio dedicato al piano di carico. Il Berlingo Van è disponibile in due lunghezze denominate M e XL – rispettivamente da 4,40m e 4,75m – con l’obiettivo di soddisfare le più svariate esigenze della clientela che può anche contare per sulle due versioni specifiche “Worker” e “Driver“, differenti per la loro filosofia e il loro utilizzo.

La versatilità e la modularità del veicolo vengono esaltate dalla cabina Extenso dedicata ad ospitare 3 persone (Prima fila) e dall’ampia doppia cabina che permette di trasportare fino a 5 passeggeri (Prima e Seconda fila). L’elettronica regala più di un aiuto, come sottolineato dalla presenza dell’indicatore di sovraccarico (Overload Indicator) e del Surround Rear Vision, mentre non manca la connettività e l’intrattenimento offerti dal CITROEN Connect Nav e dal sistema di ricarica wireless per Smartphone.

Sul mercato italiano il nuovo Citroen Berlingo Van si presenta con un’offerta composta da dodici versioni. Queste ultime sono frutto della combinazione di quattro motorizzazioni (BlueHDi 75; BlueHDi 100 S&S; BlueHDi  130 S&S; 130 S&S abbinato al moderno cambio automatico a otto rapporti EAT8), con tre allestimenti (Control, Club, Doppia Cabina) e due lunghezze M e XL (4,40m e 4,75m), disponibili anche nelle versioni “Worker” e “Driver”.

Nuovo Citroen Berlingo Van: immagini ufficiali inedite Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Citroën