Cadillac CT5 al Salone di New York 2019

Cadillac ha presentato a New York la nuova CT5, berlina sportiva che va a completare il rinnovamento della gamma del marchio americano.

Cadillac CT5 al Salone di New York 2019

di Giuseppe Cutrone

17 Aprile 2019

Al Salone di New York 2019, Cadillac completa il rinnovamento della sua gamma presentando la nuova Cadillac CT5, berlina di fascia media dall’impostazione sportiva.

Alla base del nuovo modello ci sono la piattaforma Alpha e la trazione posteriore, mentre la linea avvicina la CT5 alla più recente produzione Cadillac, mantenendo al tempo stesso una certa eleganza consentita dall’impiego di soluzioni estetiche piuttosto convenzionali, senza “strappi” o scelte particolarmente ardite da parte dei progettisti.

I motori disponibili sono un 2.0 turbo, un’unità quattro cilindri da 240 cavalli di potenza, e un più impegnativo 3.0 V6 con doppio turbo capace di erogare quasi 340 cavalli. Per entrambi i propulsori Cadillac ha previsto il sistema di disattivazione automatica dei cilindri ai bassi carichi e il sistema Start&Stop che consente di far diminuire i consumi nella guida in città.

Nella dotazione tecnica della berlina americana sono inclusi un impianto frenante Brembo per le versioni più potenti e sportive, sospensioni attive, cerchi in lega da 18 o 19 pollici e pneumatici auto-sigillanti che consentono di continuare il viaggio senza fermarsi anche in caso di foratura. Per quanto riguarda invece il comparto multimediale e la connettività, la Cadillac CT5 offre un sistema d’infotainment con schermo touchscreen da 10 pollici, comandi vocali e pulsanti di regolazione sul volante. La commercializzazione della nuova arrivata in casa Cadillac è prevista per il prossimo autunno a prezzi che dovrebbero partire da circa 40.000 dollari.