Renault Alaskan ICE Edition: al Salone di Ginevra un nuovo vestito per il pick-up

Lo spazio espositivo Renault al PalExpo presenta, accanto a Clio V, un inedito allestimento per il poderoso Alaskan: sarà in consegna a partire da ottobre, inizialmente in Svizzera.

Renault Alaskan ICE Edition: al Salone di Ginevra un nuovo vestito per il pick-up

di Francesco Giorgi

06 Marzo 2019

Sebbene presso lo stand Renault al Salone di Ginevra 2019 (qui la nostra panoramica sulle novità in esposizione alla rassegna, in programma da giovedì 7 a domenica 17 marzo) siano tutti puntati sul vernissage della quinta generazione di Clio, una delle new entry più attese a Ginevra, la Marque à Losanges svela ulteriori anticipazioni per la propria gamma. Fra queste, la serie speciale “ICE Edition” dedicata al pick-up full-size Alaskan, che aveva debuttato in Europa nel 2017 e, al PalExpo, si presenta contrassegnato da un inedito allestimento di intonazione marcatamente sportiva e, informa Renault, dedicata ad una fascia di clientela attenta all’immagine così come ad una ampia versatilità di impiego del veicolo, per lavoro e per il tempo libero.

Nel dettaglio, Renault Alaskan ICE Edition che fa bella mostra di se al Salone di Ginevra – anteprima di una lineup di modello che debutterà sul mercato nei prossimi mesi; le consegne sono previste a partire dall’autunno 2019: il primo mercato ad essere raggiunto sarà la Svizzera, seguirà l’esportazione in altri Paesi – porta in dote, all’”importante” corpo vettura (5,33 m di lunghezza, 1,85 m di larghezza e 2,05 m “fuori tutto”, 1,8 m di altezza, 3.150 mm di passo, 1,57 m di lunghezza del cassone posteriore, 219 mm di altezza minima da terra, abitacolo doppia cabina) una specifica tinta carrozzeria Blanc Glacier con “strips” rosse e nere a contrasto, collocate nella zona inferiore delle porte e sul cofano e cornici dei fendinebbia anch’esse in rosso. Da segnalare, inoltre, l’adozione di barre portatutto longitudinali sul tetto a finitura nera opaca, codolini passaruota dedicati in resina nera, un set di cerchi in lega da 18” verniciati in nero ed abbinati a pneumatici tout-terrain. La zona posteriore del veicolo mette in evidenza un hard-top di copertura del cassone, anche in questo caso verniciato in bianco e nero.

All’interno, l’abitacolo di Renault Alaskan ICE Edition viene allestito con una serie di rivestimenti di elevata qualità, corrispondente al nuovo appeal estetico per il corpo vettura: i cinque sedili, disposti su due file, presentano un inedito ed elegante rivestimento in pelle; l’impianto audio si avvale di sei altoparlanti Focal a tecnologia Dôme Flax, esclusiva dello specialista francese HiFi, nella quale gli elementi sonori delle casse vengono realizzati in fibra di lino.

Sotto il cofano di Renault Alaskan ICE Edition (che mantiene invariata l’elevata capacità di lavoro tipica del pick-up heavy duty della Marque à Losanges: 2,5 metri quadri al piano di carico, oltre una tonnellata di portata utile, e fino a 3,5 tonnellate di capacità di traino; spiccate doti fuoristradistiche in virtù della adeguata altezza minima da terra e di favorevoli angoli di attacco, di dosso e di uscita) è presente un’unica motorizzazione, declinata in due livelli di potenza: il turbodiesel 2.3 dCi, proposto nelle due versioni da 160 CV e da 190 CV e altrettante tipologie di trasmissione (cambio manuale a sei rapporti o automatico a sette rapporti); la trazione, a controllo elettronico, sfrutta il retrotreno nelle “normali” condizioni di marcia, per diventare integrale sui percorsi maggiormente impegnativi. Il trasferimento di coppia motrice utilizza un differenziale centrale a slittamento limitato e un differenziale posteriore autobloccante. Più avanti verranno comunicati i prezzi e la gamma degli accessori disponibili.

Tutto su: Renault, Salone di Ginevra