Alfa Romeo Tonale: rivoluzione elettrificata a Ginevra

Il nuovo SUV compatto della Casa del Biscione colpisce per le sue forme e promette prestazioni ed emissioni ottimizzate.

La Casa del Biscione stupisce tutti svelando sotto i riflettori dell’atteso Salone di Ginevra 2019 (7-17 marzo), l’inedita Alfa Romeo Tonale, prototipo di SUV dalle forme compatte e sportive che prefigura il modello di serie che vedremo nel prossimo futuro sulle nostre strade. Questa inedita concept car è una vera e propria auto rivoluzionaria per Alfa Romeo, infatti si tratta del primo C-SUV della storia del marchio, andando così a posizionarsi per prezzo e dimensioni sotto la Stelvio, ma anche il primo veicolo ibrido plug-in della Casa del Biscione.

La Tonale – nome derivato dal valico alpino del Trentino Alto Adige – sfoggia le forme di un SUV dal look sportivo e coinvolgente, capace di mescolare in maniera sapiente numerosi richiami al glorioso passato Alfa Romeo con canoni stilistici totalmente nuovi. La vista anteriore si caratterizza per i sottili proiettori composti da tre elementi singoli a LED, separati dallo scudetto cromato Alfa Romeo. Osservando la vettura lateralmente si apprezza la linea di cintura molto alta e le portiere senza cornici che richiamano le vetture sportive, così come il lunotto particolarmente inclinato che strizza l’occhio alle coupé. Degni di nota e altro richiamo storico la forma degli enormi cerchi in lega “teledial” da 21 pollici, avvolti da pneumatici specifici Pirelli.

Questa show car risulta anche particolarmente tecnologica e ricca di una completa dotazione di dispositivi elettronici, a partire dall’impianto di infotainment da 10,25 pollici incastonato nella plancia che vanta le nuove funzionalità “Alfista” e “Paddock” e con cui è possibile controllare numerose funzioni come la navigazione GPS, l’impianto audio o la connettività per smartphone. Anche la strumentazione è di tipo di digitale e si basa su un ampio schermo da 12,3 pollici, ampiamente settabile e posizionato dietro il volante sportivo. Gli interni sono impreziositi da pannelli traslucidi e componenti retro illuminati, inoltre non manca il selettore di modalità di guida “DNA” capace di adattare la dinamica della vettura ad ogni esigenza.

Come anticipato in precedenza, la Tonale è la prima Alfa Romeo della storia a sfruttare una meccanica ibrida, anche se fino ad adesso, il Costruttore italiano non ha diffuso ulteriori informazioni relative alla meccanica della vettura. Sconosciuti anche il tipo di trasmissione usata e il tipo di trazione, anche se immaginiamo che quest’ultima sia di tipo integrale.

Alfa Romeo Tonale Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.