Volkswagen ID Buggy al Salone di Ginevra 2019

Volkswagen presenta al Salone di Ginevra 2019 la ID Buggy, un’originale e simpatica concept car elettrica.

Al Salone di Ginevra 2019 debutta la simpatica e originale Volkswagen ID Buggy, una concept elettrica che si propone di rivisitare in chiave moderna i Dune Buggy, quei veicoli popolarissimi soprattutto negli USA diversi anni fa.

La Volkswagen ID Buggy nasce sulla piattaforma MEB, ovvero quella che la casa tedesca ha realizzato appositamente per i suoi futuri modelli elettrificati. La linea esprime simpatia fin dal primo impatto visivo, quando a colpire inizialmente è l’assenza del tetto e delle portiere.

L’abitacolo offre due posti riservati al conducente e al passeggero, ma in caso di bisogno può trasformarsi in un 2+2 ospitando due persone nella zona posteriore, seppur non certo nel massimo del comfort.

A livello tecnico, invece, la Volkswagen ID Buggy Concept può contare su un motore elettrico da 201 cavalli sistemato sull’asse posteriore che assicura una velocità massima di 160 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h completata in 7,2 secondi. L’unità e alimentata da un pacco batterie da 62 kWh sufficiente per avere un’autonomia di 250 chilometri secondo il ciclo WLTP.

Da notare infine la possibilità di scegliere una configurazione alternativa che prevede l’installazione del motore sull’asse anteriore e la possibilità di disporre della trazione integrale.

Volkswagen ID Buggy, le immagini Vedi tutte le immagini
Altri contenuti