BMW Serie 3 Li: la berlina va in Cina

La nuova BMW Serie 3 diventa più lunga e parte alla conquista del mercato cinese grazie ad una collaborazione con la Brilliance. Ecco le prime indiscrezioni

BMW Serie 3 Li: la berlina va in Cina

di Valerio Verdone

08 gennaio 2019

La nuova BMW Serie 3 rilancia la sfida sul mercato delle berline medie e cresce in lunghezza di 8,5 cm e nel passo di 4,1 cm, per garantire maggior spazio ai passeggeri, ma la distribuzione dei pesi 50:50 ed un peso diminuito di 55 kg garantiscono delle performance di guida che riportano in auge il modello nella categoria.

I motori a benzina sono sia a 4 che a 6 cilindri, i primi, con cilindrata di 2 litri, hanno potenze di 184 CV e 258 CV, mentre il secondo arriverà più avanti e avrà 374 CV in abbinamento alla trazione integrale. Questi propulsori saranno, con ogni probabilità sotto il cofano della Serie 3 destinata al mercato cinese, la Li, un modello pensato per la realtà commerciale asiatica e che sarà costruita direttamente sul territorio grazie alla collaborazione con la Brilliance.

Chiaramente, le misure crescono per venire incontro alle notorie esigenze degli automobilisti asiatici che prediligono il passo lungo anche se non sono stati comunicati i dati ufficiali. Certo, la BMW Serie 3 Li sarà più lunga dei 4,71 metri della variante destinata al Vecchio Continente, mentre non è stata intaccata la distribuzione dei pesi e neanche la forma originale del montante posteriore. Più che altro ci sono stati cambiamenti a livello della portiera posteriore, per cui è auspicabile che la vettura abbia anche una migliore accessibilità.

In linea con le tendenze attuali inoltre, ci sono buone probabilità che la BMW Serie 3 Li venga equipaggiata con la power unit ibrida plug-in della 330e. Questo perché oggi una vettura sportiva deve essere anche ecosostenibile, offrendo la possibilità di circolare in città a zero emissioni.

Insomma, la BMW si allinea anche con la Serie 3 alle proposte di altri Brand Premium per il mercato Cinese che sfoggia grandi numeri e quindi rappresenta una realtà allettante per i marchi del Vecchio Continente. Da notare come sia diversa anche la preferenza della clientela, visto che in Cina sono sempre più richieste le berline mentre da noi in Italia la Serie 3 è particolarmente apprezzata nella variante wagon denominata Touring.

 

 

Tutto su: BMW Serie 3