Peugeot e-Concept: coupé new rétro al Salone di Parigi

Propulsione elettrica ed un sofisticato modulo di guida autonoma e attiva per l’interessante prototipo che prende a prestito alcuni stilemi della storica 504 Coupé Pininfarina proiettandoli in chiave futuribile.

Fra le novità del Salone di Parigi 2018 (qui la nostra guida all’evento), un posto di rilievo va assegnato a Peugeot e-Legend, interessante prototipo che abbina un allure dichiaratamente “rétro” a soluzioni, di stile e di equipaggiamento, di ultima generazione: l’ispirazione scelta dai progettisti del Centro Stile di Sochaux è la elegante sportiva Peugeot 504 Coupé, frutto della “matita” di Pininfarina (la Carrozzeria torinese ha, nel tempo, allacciato una proficua collaborazione con Peugeot) che nel 2019 celebrerà i cinquant’anni dalla presentazione, ed a sua volta derivata da un modello fra i più popolari nella storia del “Leone”, ovvero Peugeot 504, della quale proprio quest’anno ricorre il mezzo secolo dal debutto.

L’inedita Peugeot e-Legend Concept (qui una nostra prima anticipazione dei giorni scorsi), esposta al Salone di Parigi insieme alle novità di mercato Peugeot 508 SW e Peugeot 3008, 508 e 508 SW equipaggiate con l’inedita lineup di moduli di propulsione ibrido plug-in (qui una nostra panoramica) assume un ruolo di prefigurazione delle strategie PSA Groupe in materia di mobilità del futuro, qui intesa in una doppia accezione: “autonomia” riferita ai sistemi di guida di nuova generazione, ed espressione di uno stile che attinge a stilemi di emozionalità personale. Il tutto, legato a sistemi di alimentazione “zero emission”, sempre più centrali fra le strategie di sviluppo powertrain da parte dei big player del comparto automotive.

Un po’ più lunga rispetto alla “storia progenitrice” 504 Coupé Pininfarina, la concept Peugeot e-Legend esposta in questi giorni al Salone di Parigi misura 4,65 m di lunghezza, 1,93 m di larghezza e 1,37 m di altezza, su un passo di 2.690 mm: dimensioni piuttosto “importanti”, tuttavia in linea con quelle del proprio segmento di ipotetica appartenenza (coupé alto di gamma).

Gli elementi che accomunano il nuovissimo prototipo alla coupé del 1969 sono molteplici: il disegno della fanaleria anteriore, l’ampio cofano anteriore ad andamento spiovente e sottolineato da una “gobba” centrale a tutta lunghezza, il parabrezza ricurvo e molto inclinato, l’impostazione acquattata della vettura, i sottili montanti, il profilo laterale rettilineo e “netto”, la caratteristica sagomatura del baule posteriore e la fanaleria “di coda” a tre elementi obliqui per ogni lato. Anche all’interno, Peugeot e-Legend Concept mette in evidenza caratteristiche “classiche” e futuribili nello stesso tempo: rivestimenti in velluto di seta (peculiari della produzione Peugeot alto di gamma anni 60 e 70) con imbottiture a sviluppo verticale, ispirate agli stilemi di Peugeot 504 Coupé, aggiornate nelle tecnologie di produzione con l’utilizzo di materiali leggeri e schiume hi-tech adattabili alla conformazione fisica di ciascuno degli occupanti; un complesso modulo di schermi di varie dimensioni, ed una consolle centrale che contiene i principali comandi di guida, commutabili attraverso un assistente personale a comando vocale, adattato alla guida autonoma e sviluppato in partnership con il marchio leader nello sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale SoundHound, che permette all’utente il cambiamento della modalità di guida, l’ascolto della playlist preferita oppure aprire e chiudere le porte a comando elettro-attuato.

Da segnalare l’inedita configurazione di guida autonoma: una volta attivata, adatta il layout dell’abitacolo, rientrando il volante a sistema steer-by-wire per lasciare spazio al display 49” a tutta larghezza, inclinando i sedili anteriori, ed aprendo in automatico i braccioli anteriori. Il sistema “self-driving” ideato per Peugeot e-Legend Concept prevede due modalità: “Soft” (che mette al primo posto il comfort degli occupanti) e “Sharp” (rivolto maggiormente ad un dinamico impiego delle tecnologie di bordo connesse alle attività multimediali); a queste si aggiungono due modalità di guida attiva: “Legend”, che visualizza i tre tradizionali strumenti circolari di Peugeot 504 Coupé e nel display centrale a tutta larghezza ritrae il listello in legno della “storica” plancia; e “Boost”, che proietta la strada su un unico grande schermo.

Sotto il cofano, Peugeot e-Legend Concept viene equipaggiata con un modulo di unità elettriche da 462 CV di potenza ed 800 Nm di coppia massima complessive (la trazione è integrale), alimentato da batterie da 100 kWh in grado di offrire alla interessante coupé di Sochaux 220 km/h di velocità massima, lo scatto da 0 a 100 km/h in “Meno di 4 secondi” e un’autonomia massima di 600 km (ciclo WLTP).

Peugeot E-Legend Concept Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Peugeot al Parco Valentino 2019

Altri contenuti