Toyota Yaris Y20: a Parigi la versione per i 20 anni

La “portabandiera” Toyota in termini di vendite per l’Europa viene annunciata con un inedito allestimento che omaggia i vent’anni dal debutto della prima serie. Vi sveliamo tutti i suoi particolari!

A pochi giorni dall’annuncio della variante GR Sport dall’intonazione sportiva creata da Toyota sulla scorta dell’expertise maturato con la recente GRMN, i vertici del Colosso giapponese annunciano il prossimo debutto di una seconda serie speciale per Yaris: si tratta della “edition” Y20, sviluppata come omaggio ai vent’anni dal “lancio” della prima generazione di Toyota Yaris, vettura di segmento B che ha contribuito a scrivere un nuovo capitolo nella storia Toyota riferita alla “nicchia” delle citycar e, dal punto di vista dei risultati di mercato, particolarmente apprezzata in Europa, tanto da fare di Yaris (assemblata nelle linee di montaggio francesi di Valenciennes) modello-bestseller Toyota nel vecchio Continente, la cui attuale generazione (qui il nostro primo contatto, e qui la nostra prova su strada effettuata sulla versione 1.5 Dual VVT-iE) debuttò in occasione del Salone di Ginevra 2017).

Attesa in anteprima al Salone di Parigi 2018 (in programma dal 4 al 14 ottobre) insieme alla “cugina-sprint” GR Sport (qui una nostra anticipazione), Toyota Yaris nel nuovo allestimento Y20 viene anticipata in queste ore nel dettaglio delle peculiarità di stile e negli equipaggiamenti, che – indica una nota Toyota – inseriscono Yaris Y20 “Nel cuore della lineup Yaris Hybrid”: si affianca, cioè, alle attuali configurazioni “Style” e “Trend” e, fra gli atout, porta in dote nuove combinazioni cromatiche “Bi-tone”: vernice grigio scuro per il tetto e carrozzeria a scelta tra le colorazioni Silver, Pearl e Black per l’Italia.

Più nello specifico, Toyota Yaris Y20 si riconosce, riguardo alle finiture esterne, per la presenza di un set di cerchi in lega da 16” (disegno a dieci razze) verniciati in grigio, esclusive modanature laterali, una specifica griglia anteriore, accenti cromati in grigio scuro per i gusci degli specchi retrovisori e le cornici fendinebbia. Inoltre, l’allestimento prevede l’antenna “a pinna di squalo” in tinta carrozzeria, la finestratura posteriore oscurata e un monogramma “Y20” collocato in corrispondenza del montante posteriore. Il medesimo tema stilistico dei particolari a finitura in grigio viene ripreso, nell’abitacolo di Toyota Yaris Y20, nella consolle centrale, negli inserti volante e nella tappezzeria in un esclusivo tessuto quadrettato, così come nel “logo” Y20 collocato nel quadro strumentazione e sugli schienali dei sedili anteriori. Un sottile bordo argentato sottolinea, a sua volta, le cornici delle bocchette di aerazione, gli altoparlanti, il pomello della leva del cambio e i bordi dei tappetini. Da sottolineare, relativamente alla dotazione multimediale prevista per Toyota Yaris Y20, l’adozione di un aggiornato modulo infotainment che permette l’integrazione dello smartphone con i dispositivi di connettività di bordo, e permette la visualizzazione dei contenuti del proprio device portatile sullo schermo della vettura, nonché l’accesso alle App. Sotto il cofano, la motorizzazione mantiene l’unità 1.5 ibrida che fa parte della corrente gamma Yaris.

Toyota Yaris Y20 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuovo Toyota Hilux 2021

Altri contenuti