Ferrari 488 Pista protagonista al Salone di Ginevra 2018

La supercar V8 più potente della Storia della Casa del Cavallino Rampante mostra a Ginevra tutto il suo prorompente carattere “racing”.

La Casa di Maranello stupisce ancora una volta presentando sull’importante palcoscenico del Salone di Ginevra 2018 la nuova Ferrari 488 Pista, versione estrema della celebre berlinetta italiana pronta a raccogliere l’eredità sportiva dei suoi predecessori rappresentati dai modelli 360 Challenge, F430 Scuderia e 458 Speciale.

L’evocativo nome “Pista” scelto per questa speciale vettura lascia intendere le intenzioni “belliche” di questo bolide che rappresenta il modello V8 più potente mai realizzato dalla Ferrari. Il “cuore” di questa vettura è infatti il V8 turbo da 4.0 litri portato a sprigionare la bellezza di 720 CV a 8.000 giri – ovvero ben 50 CV in più rispetto alla 488 berlinetta – e 770 Nm di coppia massima a 3.000 giri/min, il tutto gestito da un doppia frizione a sette rapporti. L’aumento di potenza si accompagna ad una diminuzione della massa che ora raggiunge quota 1.280 kg, grazie all’utilizzo di  nuovi componenti realizzati con materiali ultra leggeri. Questi ultimi sono stati utilizzati anche per realizzare cerchi in lega specifici (opzionali) e gli interni, come ad esempio plancia e portiere rifiniti in fibra di carbonio e rivestiti in Alcantara.

Gli ingegneri della Ferrai hanno lavorato alacremente anche sull’aerodinamica della vettura, modificando la carenatura del fondo e realizzando nuove rientranze sulla carrozzeria con lo scopo di indirizzare i flussi d’aria. Tra queste ultime spicca infatti  la generosa feritoia ricavata sul cofano anteriore capace di incanalare l’aria dalla zona anteriore della vettura fino al parabrezza. Non manca inoltre il canale aerodinamico S-Duct  abbinato allo splitter frontale e un nuovo spoiler posteriore “a coda di rondine”, installato in una posizione maggiormente rialzata. Grazie a queste soluzioni prese in prestito dal mondo delle corse, ed in particolare dai campionati Endurance e monomarca, è stato possibile incrementare la deportanza della vettura di ben il 20%. Secondo i dati dichiarati, la 488 Pista brucia lo scatto da 0 a 100 km/h 2,83 secondi, quello da 0 a 200 in appena 7,6 secondi, mentre la velocità di punta risulta pari a 340 km/h.

Tra le novità tecniche della “488 Pista” spicca anche l’uso del SSC 6.0 (sesta evoluzione del Side Slip Control) che gestisce e ottimizza al meglio i dispositivi di controllo dinamico E-Diff3, F1-Trac, senza dimenticare il nuovo Ferrari Dynamic Enhancer, gestito da un software che calcola la pressione inviata all’impianto frenante.

Ferrari al Salone di Ginevra 2018 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari 488: video e scheda tecnica

Altri contenuti