Fiat: tutte le novità presenti al Salone di Ginevra 2018

Tra le novità targate Fiat presenti alla kermesse ginevrina spicca una nuova anteprima mondiale, rappresentata dalla Fiat 124 Spider S-Design.

La Casa del Lingotto è pronta a presentare sull’importante palcoscenico del Salone di Ginevra 2018 (8-18 marzo) una serie di interessanti novità, a partire dalla nuova anteprima mondiale rappresentata dalla Fiat 124 Spider S-Design.

Fiat 124 Spider S-Design

Basata sull’allestimento “Lusso”, la 124 Spider S-Design vanta nella sua dotazione di serie un pacchetto di accessori Mopar che prevede roll-bar, montante anteriore, calotte degli specchietti retrovisori nella colorazione brunita e cerchi in lega specifici da 17 pollici. Sul posteriore appare un badge tricolore, mentre la vista laterale sfoggia una vistosa banda adesiva rossa.

Sempre nella dotazione di serie troviamo il climatizzatore a controllo elettronico, l’impianto audio con radio mp3, ingresso USB e quattro diffusori, rivestimenti in pelle per sedili e volante, mentre la zona inferiore della plancia e la palpebra sono stati rifinite con cuciture a vista. La ricca dotazione continua con la presenza del cruise control, del sistema Keyless go e dei fari fendinebbia, senza dimenticare il doppio scarico cromato capace di regalare un ulteriore tocco “racing” alla vettura.

Sotto il cofano della 124 Spider S-Design c’è il compatto quattro cilindri 1.4 litri turbo MultiAir capace di erogare 140 CV e 240 Nm di coppia massima, gestiti da un cambio manuale a sei marce che in alternativa può essere sostituito da un automatico a sei rapporti. Secondo le prestazioni dichiarate, la vettura scatta da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi e tocca la velocità massima di 215 km/h. Nello stand Fiat presente a Ginevra troveremo anche altre due versioni  S-Design, rispettivamente dedicate alla Tipo e alla 500X.

Fiat 500, 500X e 500L Mirror

Fiat punta tutto sulla connettività per quanto riguarda la versione Mirror dedicata ai modelli 500, 500X e 500L. Queste versioni “connesse” vantano nella dotazione l’impianto di infotainment Uconnect 7″ HD Live che integra appunto i sistemi di connettività per smartphone Apple CarPlay e Android Auto. Le varie funzioni del sistema multimediale risulta abbinato ad un display “touch” da 7 pollici che permette di controllare con facilità l’interfaccia Bluetooth con vivavoce, lo streaming audio, il lettore di SMS e il riconoscimento vocale. Non mancano inoltre i pratici ingressi Aux e USB per collegare i device elettronici e i comandi posizionati sul volante. Come optional a pagamento è possibile richiedere la retrocamera che facilita le operazioni di parcheggio posteriore (disponibile su 500X e 500L) e il sistema di navigazione satellitare TomTom 3D.

La 500 Mirror sfoggia numerosi dettagli cromati, tra cui gli specchietti retrovisori e l’inserto sul paraurti anteriore, i fendinebbia e il badge “Mirror” sul montante, il tutto esaltato dalla nuova livrea esterna Azzurro Italia che si aggiunge alle colorazioni già presenti.

Dal punto di vista estetico, la 500X Mirror porta invece in dote la nuova colorazione esterna opaca Blue Jeans (optional) impreziosita da finiture cromo-satinate per le maniglie porta esterne, le modanature laterali, le cornice dei fendinebbia, le calotte degli specchietti esterni  e le barre posizionate sul tetto della vettura.  La tinta Blue Jeans opaco  viene ripresa sulla fascia della plancia che si trova all’interno dell’abitacolo che si abbina in modo armonico all’inedito rivestimento  dei sedili dotato di con cuciture blu a vista. La 500X Mirror può essere equipaggiata con il benzina 1.6 e-TorQ da 110 CV e con le unità turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV. L’offerta viene completata dalla variante bifuel a (benzina-GPL) 1.4 T-Jet da 120 CV.

La 500L Mirror può essere invece personalizzata con una nuova livrea bicolore che abbina il Blu Venezia del corpo vettura con il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori in Grigio Maestro. La serie speciale comprende tra gli accessori di serie i fari fendinebbia e i cerchi in lega diamantati da 17 pollici. Dal punto di vista delle motorizzazioni, è possibile optare per il motore benzina 1.4 da 95 CV e per le varianti bi-fuel 1.4 TJet da 120 CV turbo benzina e GPL e 0.9 TwinAir 80CV Natural Power (benzina e metano). L’offerta si chiude con i diesel 1.3 litri MultiJet da 95 CV e 1.6 litri MultiJet da 120 CV.

Fiat Ducato 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.