Rolls-Royce Cullinan: il bagagliaio diventerà un salotto

Per offrire agli acquirenti un “qualcosa in più” in termini di dotazioni extralusso, il futuro SUV di Goodwood proporrà un kit a scomparsa formato da un tavolino da cocktail e due poltroncine.

Per il futuro SUV Cullinan, il primo “Sport Utility” che verrà prodotto da Rolls-Royce da fine 2018, i vertici del marchio di Goodwood faranno leva su una delle peculiarità tipiche dell’azienda: un aristocratico anticonformismo che va oltre le mode del momento. Per dire: se i riflettori del comparto automotive vengono puntati sempre più verso il segmento SUV (come da tempo dimostrano i programmi dei big player automotive), occorre giocoforza puntare su caratteristiche prettamente individuali, e che siano in grado di offrire un “quid” in più rispetto alla concorrenza.

Nello specifico, gli artigiani di Goodwood hanno individuato nel bagagliaio – che, con tutta probabilità, sarà ampio a sufficienza tenuto conto degli ingombri del veicolo, che supererà in 5 m di lunghezza – uno dei punti di forza per Rolls-Roye Cullinan. E, in ossequio alla eterna volontà di garantire ai propri clienti (o meglio: “Custodi”, prendendo a prestito un assunto ben conosciuto dagli esperti di orologi luxury) una esperienza di comfort e dotazioni “fuori dal coro”, ecco l’accessorio che potrebbe fare la differenza fra le attuali proposte “Sport Utility” ed il futuro Rolls-Royce Cullinan: la “Viewing Suite”, una “piattaforma di relax e osservazione” che troverà posto esattamente nel vano bagagli di Cullinan.

Questo accessorio, disegnato dalla Divisione Bespoke del marchio della “Doppia R” dedicata alle personalizzazioni della gamma di Goodwood, consisterà in un tavolino da cocktail e in due poltroncine (“ovviamente” rivestite in pellame pregiato): nel normale assetto di marcia, l’inusitato “kit” resterà celato all’interno del pianale, per fuoriuscire – tramite un pulsante – a veicolo fermo.

I “piani alti” Rolls-Royce definiscono l’inedita “Viewing Suite” come un elemento complementare, dal punto di vista della coerenza di progetto, con l’immagine e le finalità dell’imminente SUV della “Spirit of Ecstasy”: questo sistema, infatti, ha l’obiettivo di trasformare il bagagliaio di Cullinan (elemento “concettualmente plebeo” perché serve al trasporto di bagagli, per quanto siano contenuti in valigie e borse preziose), in un punto di osservazione privilegiato per sostare al cospetto di “Panorami mozzafiato, oppure per assistere ad un evento di spettacolo o sportivo; o, ancora, essere utilizzato per guardare i propri figli impegnati nelle loro attività sportive e ricreative”, come indica una nota Rolls-Royce diffusa in queste ore.

La “Viewing Suite” di Rolls-Royce Cullinan (appropriatamente espressa nell’immagine a corredo dell’anteprima), che ci si aspetta offerta ad un prezzo ragionevolmente elevato tenuto conto delle caratteristiche di progetto del futuro “Sport Utility” di Goodwood, costituirà appunto quel “qualcosa in più” che i vertici Rolls-Royce intendono offrire agli acquirenti: “Da quando abbiamo concepito il progetto ‘Cullinan’, abbiamo concentrato la nostra attenzione sulla volontà di proporre ai nostri clienti una esperienza autenticamente e lussuosamente Rolls-Royce, attraverso affascinanti sorprese e caratteristiche di piacere – indica Torsten Müller-Ötvös, amministratore delegato di Rolls-Royce – Lo stile della ‘Viewing Suite’, il modo con il quale si installerà, l’attenzione per i dettagli e l’impiego dei pregiati materiali in abbinamento alle finiture dell’abitacolo di Cullinan, rappresentano una concreta testimonianza della maestria Rolls-Royce nella realizzazione di preziosi manufatti da portare con se anche nei luoghi più remoti”.

Rolls-Royce Cullinan sarà allestito sul pianale spaceframe in alluminio che già costituisce l’”ossatura” della recentemente rinnovata Phantom, dalla quale erediterà anche l’impostazione del propulsore, ovvero l’unità V12 da 6,75 litri che sviluppa 571 CV e 900 Nm di coppia massima. La presentazione è prevista per l’estate prossima; il debutto sul mercato avverrà entro la fine di quest’anno.

Rolls-Royce Phantom VIII: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti