Salone di Francoforte 2017: la nuova gamma Ford EcoSport

Sottoposta ad un generale restyling al corpo vettura e negli interni, la “baby-SUV” dell’Ovale Blu guadagna una declinazione ST-Line, il nuovo 1.5 turbodiesel EcoBlue e la trazione integrale. Sarà sul mercato entro la fine di quest’anno.

Al Salone di Francoforte, Ford porta in esposizione un nutrito ventaglio di novità, che sostanzialmente abbracciano gran parte della produzione dell’Ovale Blu: la rinnovata Mustang, la serie speciale “Black Edition” del pick-up Ranger, Tourneo Custom; e ancora: la nuova lineup Fiesta (comprese le declinazioni Active crossover ed ST attese sul mercato nel 2018), nonché la spettacolare Ford GT ’67 Heritage Edition, edizione speciale allestita per celebrare i cinquant’anni dalla vittoria Ford alla 24 Ore di Le Mans 1967.

Un’attenzione particolare, tuttavia, viene rivolta alla nuova serie di EcoSport (da noi anticipato nei giorni scorsi), il “baby-SUV” prodotto dal 2014 in circa 140.000 unità, che all’IAA 2017 (qui la nostra guida alle novità di quest’anno) viene svelato in edizione profondamente rinnovata: un upgrade che nasce dalla volontà dei vertici Ford di arricchire le proposte di segmento “Sport Utility” anche alla luce dei buoni risultati complessivamente ottenuti (Edge e Kuga hanno contribuito, negli ultimi mesi, ad aumentare le vendite dell’Ovale Blu su una percentuale che supera il 30%).

Nel dettaglio, Ford EcoSport in versione Model Year 2018 – atteso sul mercato entro la fine di quest’anno: i prezzi saranno comunicati più avanti – si presenta alla platea del Salone di Francoforte rinnovato nel design degli esterni, modificato negli equipaggiamenti e nelle finiture abitacolo, adeguato ad una ulteriore versatilità di carico in virtù di una inedita soluzione che amplia le caratteristiche di trasporto oggetti e aggiornato nelle motorizzazioni e nelle trasmissioni.

Il corpo vettura di Ford EcoSport MY 2018 è, ad una prima occhiata, vicino al “family feeling” con la più recente produzione dell’Ovale Blu. In particolare, sono stati sottoposti ad un restyling i gruppi ottici (dotati di luci diurne a Led integrate), i fendinebbia, il paraurti dal disegno più “pieno” e i dettagli che rendono EcoSport ancora più fedele al segmento “Sport Utility”, come le nuove modanature sottoporta laterali. Nell’abitacolo, fanno bella mostra di se i nuovi rivestimenti ai sedili, la vettura dispone di numerosi vani portaoggetti e, per offrire più ampie possibilità di impiego, viene aggiunto un pianale ad altezza variabile nel bagagliaio, in modo da permettere lo stivaggio di bagagli fino a 334 litri.

Da segnalare la novità sportiva pronta ad ampliare la gamma EcoSport: si tratta della nuova declinazione ST-Line (modello già presente nella lineup Fiesta, Focus, Kuga, Edge, S-Max e Mondeo): la nuova EcoSport ST-Line mette in evidenza un kit aerodinamico al corpo vettura, nuove combinazioni di colore, specifici cerchi in lega da 17” (a richiesta saranno disponibili da 18”) e, nell’abitacolo, volante sportivo appiattito nella zona inferiore, pedaliera in alluminio e uno specifico rivestimento in pelle e tessuto, con cuciture a contrasto, per i sedili.

L’equipaggiamento previsto per Ford EcoSport MY 2018 si avvale del dispositivo infotainment Sync 3 compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto con display touch da 8” a colori e un secondo schermo da 6.5”, il volante riscaldabile a richiesta, l’impianto audio “premium” B&O Play, il Cruise Control con limitatore di velocità, l’assistenza alle manovre di parcheggio con telecamera posteriore, il Blind Spot Information (anch’esso disponibile in opzione).

Un’altra novità per Ford EcoSport MY 2018 riguarda la gamma delle motorizzazioni: alle unità 1.0 EcoBoost benzina 125  e 140 CV (il pluripremiato “Engine of the Year” a tre cilindri più avanti contemplerà anche una versione “entry level” da 100 CV) a 1.5 Tdci da 100 CV, si affianca il nuovo 1.5 turbodiesel EcoBlue, che fa parte della gamma di propulsori Ford dotati del sistema SRC per il trattamento dei gas di scarico, dell’adozione di una girante in Inconel per la turbina e della collocazione disassata di una decina di mm dell’albero motore per ottenere una riduzione del carico laterale sui cilindri. Il 1.5 EcoBlue viene declinato su una potenza di 125 CV e 300 Nm di coppia massima, per un consumo di 4,5 litri per 100 km. Altra novità di engineering che debutta su Ford EcoSport: la trazione integrale Ford Intelligent All-Wheel Drive con ripartitore fino al 50% della forza motrice fra gli assali. Nei mesi successivi al debutto, Ford EcoSport 1.5 EcoBlue 125 CV sarà disponibile anche nella più “tradizionale” variante a trazione anteriore.

Stand Ford al Salone di Francoforte 2017 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ford Kuga 2.0 EcoBlue Hybrid: la prova su strada

Altri contenuti