Salone di Francoforte: le nuove Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet 2018

Accanto alla incredibile hypercar “Project One”, lo stand della Stella a Tre Punte svela all’IAA 2017 le edizioni aggiornate di Classe S: ecco i dettagli dell’upgrade.

Rinnovate nel corpo vettura, aggiornate negli equipaggiamenti come nella scelta dei motori e delle tecnologie di bordo: ecco la carta d’identità delle nuove Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet in versione Model Year 2018, che vengono presentate in questi giorni al Salone di Francoforte e completano la lineup ammiraglia della Stella a Tre Punte sottoposta, nei mesi scorsi, ad un sostanzioso restyling ( qui il nostro primo contatto).

Nel dettaglio, e a conferma delle nostre anticipazioni che avevamo pubblicato nelle scorse settimane, le nuove declinazioni sportive di Mercedes Classe S – e che vengono arricchite dalle performanti versioni S63 AMG ed S65 AMG – completano una già corposa lineup formata dai ventiquattro modelli già sviluppati per Classe S berlina.

Il corpo vettura di Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet MY 2018 che fanno bella mostra di se all’IAA 2017 si rivela aggiornato in massima parte nei dettagli: complessivamente, l’insieme delle linee risulta, ad una prima occhiata, poco modificata. I designer di Stoccarda sono intervenuti in un upgrade che fosse in grado di enfatizzare l’appeal sportivo delle nuove declinazioni di Classe S. Si notano, a questo proposito, l’adozione di nuovi paraurti, un aggiornamento nel disegno della calandra e delle modanature sottoporta, nonché nella forma dei gruppi ottici; da segnalare, a questo proposito, l’adozione della tecnologia Oled con 66 componenti singoli. Dal canto loro, le versioni AMG mettono in evidenza un appeal ancora più marcato: griglia anteriore “Panamericana” – introdotta recentemente con la nuova AMG GT a sottolineare l’esclusività dei modelli sportivi alto di gamma Mercedes-AMG – e i paraurti provvisti di spoiler e feritoie supplementari, oltre ad esclusivi cerchi in lega da 19” (S63 AMG) e 20” (S65 AMG). Proprio dalla S63 AMG deriva una versone-lancio S63 4Matic+ Coupè Yellow Night Edition: resterà sul mercato per sei mesi, e presenta una esclusiva tinta carrozzeria arricchita con accenti in giallo, impianto frenante carboceramico, bodykit aerodinamico e, all’interno, rivestimenti in pelle Nappa “Exclusive” con cuciture e dettagli anch’essi gialli a contrasto, modanature in fibra di carbonio, battitacco illuminati e volante sportivo Performance AMG.

Una serie di aggiornamenti hi-tech sono stati messi a punto dai tecnici di Stoccarda anche per l’abitacolo e le dotazioni di Classe S Coupé e Cabriolet MY 2018: si segnalano, fra gli altri, gli schermi touch da 12.3” HD per il controllo delle funzionalità infotainment (compatibili con gli standard Apple CarPlay e Android Auto), a loro volta sottoposte ad un generoso upgrade che ora integra i servizi “Concierge” aggiuntivi alle funzioni Comand Online; nuovo anche il sistema di ricarica senza fili per gli smartphone, così come la possibilità di trasformare il proprio device mobile in un comando “keyless” per l’ingresso a bordo e l’avviamento vettura.

Il telaio delle nuove Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet MY 2018, dotato del sistema Magic Body Control, si avvale del modulo di sospensioni pneumatiche Airmatic dotate di funzione controllo smorzamento (i modelli AMG vengono equipaggiati, rispettivamente, con il sistema Ride Control+ AMG per S63 e Active Ride Control per S65; a richiesta, inoltre, le declinazioni sviluppate in tandem con i tecnici di Affalterbach possono essere arricchite con il “pacchetto” AMG Track Pace progettato per registrare i parametri del veicolo e i tempi sul giro nella guida in pista).

Per concludere, la lineup delle motorizzazioni proposte sulle nuove Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet Model Year 2018 comprende due unità a benzina: 3.0 V6 biturbo da 367 CV e 500 Nm di coppia massima (S450) con trazione integrale 4Matic e cambio automatico 9G-Tronic, e un nuovo 4.0 V8, anch’esso sovralimentato a doppio turbocompressore, da 469 CV e 700 Nm per la declinazone S560 (per questo modello, le quattro ruote motrici sono disponibili unicamente sulla Classe S Coupé): questa versione viene dotata del sistema di disattivazione di quattro cilindri in condizioni di carico parziale. La gamma di propulsori AMG prevede, nell’ordine, il 4.0 V8 biturbo dalla potenza portata a 612 CV e 900 Nm di coppia massima (a sostituire il precedente 5.5 V8) e abbinato alla trazione integrale 4Matic+ e al 9G Speedshift AMG robotizzato per la S63 AMG, e il collaudato V12 6.0 biturbo da 630 CV e ben 1.000 Nm (trazione posteriore e cambio 77G Speedshift AMG) per S65 AMG.

Mercedes Classe S Coupé e Cabriolet 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes Classe C 2021

Altri contenuti