SsangYong Rexton: la quarta serie al Salone di Francoforte

Anteprima europea, all’IAA 2017, per il SUV full-size coreano, che si presenta profondamente rinnovato

A conferma delle anticipazioni che avevamo pubblicato nei mesi scorsi, SsangYong prepara il debutto della quarta generazione di Rexton, edizione rinnovata del SUV “full-size” che, svelato in anteprima al Salone di Seul, farà bella mostra di se all’imminente Salone di Francoforte (14 – 24 settembre) nella configurazione pronta al “lancio” commerciale per l’Europa.

Il nuovo SsangYong Rexton Model Year 2018, già in vendita sul mercato nazionale dalla scorsa primavera (dove assume il nome “Rexton G4”) farà il proprio ingresso nei listini per l’Italia a partire da ottobre: prezzi e dettagli delle dotazioni verranno resi noti nei prossimi giorni, presumibilmente in occasione del “vernissage” europeo al Salone di Francoforte.

Il ruolo di SsangYong Rexton di quarta generazione si preannuncia ambizioso: annunciato concorrente nei confronti di un nutrito “club” che vede, fra i modelli maggiormente competitivi, Ford Edge e Volkswagen Touareg, ma anche Skoda Kodiaq e l’imminente SUV full size di Seat atteso nel 2018, nonché Kia Sorento, Nissan X-Trail e Hyundai Santa Fe, il nuovo Rexton MY 2018 porta in dote un profondo restyling, tanto da avere suggerito ai vertici del marchio coreano di definirne una nuova (quarta) serie.

Nel dettaglio, SsangYong Rexton MY 2018 rappresenta, per i vertici del “brand” controllato dal colosso indiano Mahindra, la conferma di un proprio “new deal” di contenuti stilistici e tecnici avviata un paio di anni fa con le nuove Tivoli e XLV, modelli che hanno contribuito a definire una nuova immagine per l’azienda, e destinato a proseguire, in un’ottica a medio termine, con lo sviluppo di un nuovo modello all’anno entro il 2020. Non a caso, i vertici coreani anticipano che, nel 2018, la lineup SsangYong si arricchirà con un inedito pick-up da allestire proprio sulla base di Rexton di quarta generazione.

Spiccatamente fuoristradistica, l’impostazione “Body-on-Frame” prevede l’adozione della carrozzeria separata dal telaio a longheroni; una inedita tecnologia “Quad-frame” si avvale dell’utilizzo di acciaio da 1.5 GPA e acciai AHSS (Advanced High – Strength Steel) ad altissima resistenza.

Queste le caratteristiche di rilievo del corpo vettura: dimensioni “importanti” (4,85 m di lunghezza, 1,92 m di larghezza, 1,8 m di altezza ed un passo di 2.864 mm) e abitacolo a sette posti, estetica totalmente aggiornata sia nella zona frontale – caratterizzata da un nuovo disegno del paraurti – e nello sviluppo delle fiancate, evidente nei mcodolini passaruota più evidenti ed accompagnati da caratteristiche scalfature; numerose novità anche all’interno, dove spicca un aggiornato dispositivo infotainment (“ovviamente” compatibile con gli standard Android Auto e Apple Car Play) con schermo touch HD da 9.2” dotato di funzionalità “mirroring” e 3D Around View Monitoring.

Sotto il cofano, SsangYong Rexton di quarta generazione viene equipaggiato con la robusta unità turbodiesel da 2,2 litri di origine Mercedes, abbinata alla trazione integrale e ad un cambio automatico a sette rapporti. I valori di potenza e forza motrice, allo stesso modo dei dati prestazionali (velocità massima, accelerazione 0 – 100 km/h, consumo medio ed emissioni dichiarate) verranno resi noti nei prossimi giorni.

SsangYong Rexton MY 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

SsangYong Korando: video e scheda tecnica

Altri contenuti