Nissan X-Trail 2017, la migliore versione di se stesso

Con il restyling Nissan X-Trail si evolve ulteriomente: nuovo look, abitacolo più elegante, maggiore praticità e tecnologie di ultima generazione.

Insieme alla rinnovata Qashqai, Nissan presenta il restyling 2017 dell’X-Trail, modello che si colloca al vertice della gamma a ruote alte e che vanta l’ambito titolo di veicolo più venduto al mondo tra i modelli del costruttore giapponese. Un compito non facile, quindi, quello degli ingegneri Nissan, che hanno cercato di evolvere ed affinare un prodotto dalla formula azzeccata e apprezzata dal mercato. Oltre ad offrire fino a sette posti, per soddisfare le esigenze delle famiglie numerose, Nissan X-Trail vanta qualità fuoristradistiche che lo rendono il punto di riferimento tra i SUV sui percorsi mediamente impegnativi. Il nuovo Nissan X-Trail debutterà nelle concessionarie italiane ad ottobre.

Il nuovo look introdotto dal restyling 2017 comprende la calandra “V Motion” più grande, il paraurti ridisegnato, i nuovi gruppi ottici con firma luminosa a led e i nuovi fari fendinebbia. Nella parte posteriore, i gruppi ottici sono interamente a led, mentre il paraurti vanta un aspetto più solido e maggiori cromature. Disponibili anche cerchi in lega di nuovo disegno da 17, 18 e 19 pollici, a seconda della versione.

La versione 2017 di Nissan X-Trail porta con sé un leggero aumento delle dimensioni – più 5 centimenti in lunghezza, per un totale di 4,69 metri – che vanno a vantaggio dell’abitabilità interna. Grazie ai 2,7 metri di passo, il più lungo della categoria, il SUV giapponese offre abitabilità per cinque o per sette passeggeri. Inoltre il bagagliaio è stato ampliato di 15 litri rispetto al modello precedente, arrivando ora a 565 litri per la versione cinque posti e 445 per quella a sette. Abbattendo le due file di sedili posteriori, il volume di carico massimo arriva a 1.996 litri e lo spazio può essere facilmente gestito grazie al sistema Flexible Luggage Board System di Nissan, che consente fino a 9 configurazioni.

Negli interni del nuovo Nissan X-Trail spiccano le novità introdotte dall’aggiornamento 2017, come il volante in pelle ridisegnato con razze più sottili, i sedili di nuovo disegno (richiesta anche in pelle bicolore nero/beige, riscaldabili per la prima e la seconda fila), nuovi materiali per le bocchette di aerazione.

Disponibile ora il sistema di apertura “senza mani”, il sistema di rilevamento degli ostacoli in movimento RCTA (Rear Cross Traffic Alert), il cruise control adattativo, mentre il sistema di frenata automatica d’emergenza vede l’introduzione del riconoscimento dei pedoni. Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida, sul nuovo Nissan X-Trail sarà presente – entro il 2018 – il sistema ProPilot, l’avanzata guida semi-autonoma di Nissan, che automatizza diverse situazioni di guida agendo su sterzo, acceleratore e freno.

Le motorizzazioni del rinnovato X-Trail comprendono il benzina 1.6 da 163 CV con cambio manuale, il parco diesel 1.6 da 130 CV, disponibile anche con cambio automatico X-Tronic e trazione integrale, e il diesel 2.0 litri da 177 CV, in abbinamento all’automatico e alla trazione 4×4. Debutta il nuovo allestimento N-Connecta, che offre di serie un pacchetto completo per quanto riguarda la tecnologia e la connettività.

Nissan X-Trail restyling 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nissan Qashqai 2021

Altri contenuti
Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi
Carburanti

Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi

La nuova versione eco friendly porta in dote l’unità motrice 1.0 IG-T 92 da 90 CV e 160 Nm, con impianto elettronico ad iniezione sequenziale BRC, per una percorrenza dichiarata di oltre 1.000 km: tutti i dettagli.