Volkswagen up! GTI: baby sportiva al Wörthersee 2017

Alla tradizionale rassegna austriaca in programma questa settimana, VW espone in anteprima la up! GTI da 115 CV: sarà sul mercato a inizio 2018.

Corpo vettura e assetto sportivi, motorizzazione particolarmente “spinta” per assicurare alla baby di Wolfsburg una velocità massima indicata in 197 km/h e 8,8 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h. Ecco le caratteristiche di rilievo che accompagnano la carta d’identità della inedita Volkswagen up! GTI, nuova versione “high performance” della citycar VW che rappresenta la novità più ghiotta al Wörthersee 2017, il tradizionale raduno GTI aperto a tutti gli appassionati e possessori dei modelli sportivi di Volkswagen, in programma a Reifnitz (Austria) fino a sabato 27 maggio.

All’edizione numero 36 dell’annuale kermesse di richiamo per centinaia di enthusiast provenienti da tutta Europa, Volkswagen – da tempo attenta al meeting austriaco – “approfitta” dell’occasione per presentare in anteprima la inedita VW up! GTI, declinazione sportiva di up! che porta in dote un interessante abbinamento fra soluzioni hi-tech e un deciso richiamo alla storica Volkswagen Golf GTI MKI, che proprio un anno fa, al Wörthersee 2016, aveva celebrato i suoi primi quarant’anni.

La liaison fra il passato sportivo storico di Volkswagen e il prossimo futuro (la VW up! GTI debutterà sul mercato all’inizio del 2018) costituiscono l’atout della nuova baby-sprint di Wolfsburg: il legame con la prima Golf GTI risulta evidente nelle caratteristiche di base del progetto, che si affida a peso contenuto, motore potente, elevati valori di deportanza sull’asse posteriore e assetto sportivo. Anche le misure esterne aggiungono una giustificazione al fil rouge fra la storica Golf GTI 1.6 del 1976 e la imminente up! GTI 2018: la “MKI” possedeva infatti ingombri esterni quasi corrispondenti a quelli della attuale up! (3,7 m di lunghezza, 1,63 m di larghezza, 1,39 m di altezza; laddove up! misura rispettivamente 3,6 m, 1,64 m e 1,489 m, ovvero 105 mm in meno nella lunghezza, 13 mm in più in larghezza e 99 mm in più di altezza).

Sulla base di queste analogie, i tecnici VW hanno sviluppato un corpo vettura caratterizzato dagli stilemi specifici della “sigla” GTI: esclusiva tavolozza di tinte carrozzeria, la classica linea rossa nella calandra, le pinze freno verniciate in rosso, il disegno dedicato per i cerchi e, all’interno, il classico disegno quadrettato “Clark” per i sedili.

Nel dettaglio, la concept Volkswagen up! GTI in anteprima al Wörthersee 2017 presenta, al corpo vettura, un inedito splitter anteriore al di sopra del quale è stata ricavata una nuova presa d’aria funzionale al sistema di sovralimentazione, le tradizionali doppie strisce in nero alle fiancate (altro richiamo alla GTI del 1976), la finitura in nero lucido ai gusci degli specchi retrovisori e nuovi cerchi da 17” “Brands hatch” (disegnati ad hoc per la nuova up! GTI), la finestratura laterale oscurata, un nuovo spoiler in nero posteriore e il portellone a finitura nera caratteristico della produzione up!, un caratteristico diffusore inferiore e il terminale di scarico cromato.

All’interno, l’allestimento della nuova Volkswagen up! GTI viene dominato dal caratteristico tessuto “Clark” per la zona centrale dei sedili, esclusivi battitacco, pomello della leva cambio specifico, volante multifunzione rivestito in pelle con cuciture decorative rosse e monogramma “GTI”, rivestimento in nero per il padiglione e i montanti, l’illuminazione “ambient” in rosso, dash pad a disegno Pixel Red, finitura cromata per le bocchette di aerazione, gli elementi di comando e la strumentazione, pannelli porta verniciati in tinta carrozzeria.

Già definita la dotazione della nuova Volkswagen up! GTI in versione – lancio (la vettura verrà proposta, di serie, in tinta “Pure White”): l’equipaggiamento comprenderà il sistema radio “Composition”, sei altoparlanti, una presa USB, climatizzatore, riscaldamento dei sedili, specchi retrovisori esterni riscaldabili e regolabili a comando elettrico, fendinebbia con luce di curva statica e un nuovo assetto sportivo che abbassa di 15 mm il corpo vettura.

Sotto al cofano, Volkswagen up! GTI viene equipaggiata con l’unità 1.0 TSI (999 cc) a tre cilindri benzina ad iniezione diretta, Start&Stop, recupero dell’energia e distribuzione a quattro valvole per cilindro, sovralimentato (motore che, fra l’altro, viene montato sulla VW Golf 7 oggetto di un recente restyling) e dotato di attuatore Wastegate elettrico, modulo di alimentazione carburante con intercooler integrato e collettore di scarico integrato nella testata. La potenza dichiarata è 115 CV fra 5.000 e 5.500 giri/min, per una coppia massima di 200 Nm disponibili fra 2.000 e 3.500 giri/min. La trasmissione si avvale del cambio manuale a sei rapporti. Fra le novità tecnologiche di rilievo: la presenza del filtro antiparticolato, che fa della nuova VW up! GTI uno dei primi modelli Volkswagen a benzina ad esserne equipaggiati.

Volkswagen up! GTI Concept: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Volkswagen ID3: prima prova

Altri contenuti