Suzuki, le novità al Salone di Parigi 2016

In occasione dell’imminente Salone di Parigi 2016, Suzuki svelerà due novità rappresentate dalla Ignis e dalla S-CROSS.

In occasione dell’imminente Salone di Parigi 2016, Suzuki svelerà due novità rappresentate dalla Ignis e dalla S-CROSS.

Suzuki si prepara a partecipare al Salone di Parigi 2016 (1 ottobre) con due principali novità, rappresentate rispettivamente dalla Ignis, pronta al suo debutto commerciale in Europa fissato per il prossimo gennaio, affiancata dalla uova Suzuki S-Cross, versatile e moderno SUV della Casa di Haamatsu.

Con la Ignis, la Casa giapponese punta a guadagnare un’importante fetta di mercato nell’affollato segmento delle vetture di segmento A, sfruttando un’originale impostazione da crossover estremamente compatto. La vettura sfrutta una nuova piattaforma, più rigida e leggera,  e guadagna anche la tecnologia ibrida SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki).

La Suzuki S-Cross è lunga 430 cm e larga 178 cm, mentre il bagagliaio raggiunge una capienza di 430 litri con il divano posteriore in uso. Dal punto di vista estetico la vettura si distingue per il nuovo frontale impreziosito da una mascherina con listelli cromati che separa i proiettori allungati con tecnologia Led, non mancano inoltre nuovi paraurti e i cerci in lega da 17 pollici che regalano un ulteriore tocco sportivo.

All’interno troviamo un ambiente confortevole e tecnologico, dotato di uno schermo “touch” al centro della console, dedicato al sistema di infotainment che risulta compatibile con i software di mirroring Apple Car Play e Mirrorlink. Non mancano inoltre i sistemai di sicurezza e assistenza alla guida come la frenata d’emergenza denominata Radar Brake Support e l’Adaptive Crusise Control, che capta la presenza di un’altra auto sulla stessa traiettoria e la relativa distanza.

Declinata negli allestimenti  Easy, Cool e Top, la Suzuki S-Cross viene proposta con due motorizzazioni a benzina sovralimentate: il tre cilindri Boosterjet 1.0 litro da 112 CV e il 1.4 litri da 140 CV, mentre per quanto riguarda i diesel troviamo il solido motore di 1.6 litri da  120 CV. La vettura può essere equipaggiata con la sola trazione anteriore o con l’integrale, mentre la trasmissione può essere automatica a 6 marce con convertitore di coppia, a doppia frizione o in alternativa manuale a 5 o 6 rapporti.

La Suzuki S-Cross può essere già acquistata presso gli show room della Casa nipponica ad un pezzo di partenza di 18.990 Euro, relativo alla versione Easy con motore 1.0 turbo a benzina, mentre per la variante top di gamma con motore 21.6 litri diesel da 120 CV, abbinata all’allestimento Top bisognerà staccare un assegno di 27.990 euro.

Suzuki S-CROSS 2016 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Suzuki Swace

Altri contenuti

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.