Renault Mégane E-Tech Electric: ecco le prime immagini

Riflettori puntati sulla nuova generazione di segmento C: in particolare, la declinazione 100% elettrica sarà la capofila di una lineup di modelli zero emission attesi entro il 2025.

Pienamente in linea con la propria strategia di sviluppo globale in materia di elettrificazione, tecnologie digitali e riposizionamento dell’identità di marchio anticipata lo scorso gennaio attraverso l’illustrazione del programma a medio-lungo termine “Renaulution” e ribadita successivamente nella presentazione del progetto “Software République”, Renault punta i riflettori sulla prossima definizione della sua lineup di segmento C a zero emissioni. Si tratta di Mégane E-Tech Electric, declinazione elettrica per la nuova generazione attesa in anteprima per la fine del 2021 e che – annunciano i vertici del colosso francese al centro di un ampio programma di rinnovamento – dovrebbe debuttare in commercio nel 2022, come capostipite di una lineup tutta nuova di modelli elettrici (si attendono sette “release”) il cui esordio avverrà entro il 2025.

“Nouvelle Vague”

I dettagli di anteprima per Renault Mégane E-Tech Electric sono stati resi noti in occasione di un “focus” sul concetto di “Nouvelle Vague” attraverso il quale l’amministratore delegato Luca de Meo, insieme ai responsabili delle Divisioni tecniche, di prodotto e di stile di Renault Groupe hanno ricapitolato – aggiungendo ulteriori novità, come in questo caso – i mega-progetti annunciati di recente, finalizzati ad un obiettivo di leadership a livello europeo nell’offerta di veicoli elettrificati, nell’adeguamento a nuovi scenari di mobilità urbana, nello sviluppo dei sistemi di riciclo dei materiali e nel riposizionamento del marchio tra le fasce di mercato premium.

Il nuovo logo

Più nello specifico, il direttore del Centro Stile Renault Gilles Vidal ha, durante l’evento trasmesso in diretta streaming, accompagnato alcune prime immagini di Mégane E-Tech Electric (annunciata peraltro a stretto giro di posta dalla comunicazione dei prezzi e degli allestimenti relativi alla nuova configurazione E-Tech Plug-in Hybrid per la segmento C della “Marque”, insieme al nuovo “logo” che definisce da un punto di vista stilistico il rinnovamento di immagine Renault e che debutterà proprio sulla nuova generazione della versione 100% elettrica, per poi essere adottato dall’intera lineup entro il 2024. La porzione di zona posteriore riprende gli stilemi messi in evidenza nel recente “reveal” (avvenuto ad ottobre 2020) della concept Mégane E-Vision, indicata in effetti come prefigurazione della nuova serie ed a sua volta ispirata al prototipo modulare Morphoz che avrebbe dovuto fare bella mostra di se al Salone di Ginevra 2020 cancellato in extremis dal Consiglio federale svizzero per via dell’emergenza sanitaria.

Abitacolo hi-tech

Per l’interno, i teaser di Renault Mégane E-Tech Electric rivelano anch’essi una certa “parentela” con il layout della concept E-Vision, in cui un’atmosfera volutamente “minimal” amplifica le tecnologie di bordo, “dominate” da un modulo digitale formato da due ampi display, uno per il quadro strumenti ed il secondo, collocato al centro nella zona superiore della plancia, funzionale al controllo dell’infotainment. Al di sotto dello schermo centrale, è stato ricavato un ampio vano portaoggetti con “nicchia” per la ricarica dei device portatili.

Renault Mégane E-Tech Electric: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti