Bentley Continental GT Coupé Mulliner 2021: personalizzazioni e accessori

Riflettori puntati sulla inedita configurazione Coupé della sportiva-simbolo di Crewe nell’allestimento Mulliner che segue di qualche mese la presentazione della variante “Cabrio”.

A qualche mese di distanza dall’anteprima della variante Convertible, Bentley svela contenuti e dotazioni della “derivata” Coupé nell’allestimento Continental GT Mulliner: una serie “specialissima” che alla precedente “Cabrio” aggiunge un ulteriore assortimento di dettagli “ad personam” e contribuisce a rafforzare l’immagine delle creazioni Mulliner ai vertici della lineup Continental GT, recentemente rinnovata con l’arrivo della nuova generazione e che porta in dote un ruolo di capofila, per vendite complessive nei diciassette anni di produzione, nella lineup di Crewe.

Debutterà all’imminente Salon Privé

Bentley Continental GT Mulliner esordirà in anteprima, insieme alla nuova Bentley Mulliner Bacalar oltre ad un portfolio di accessori e finiture Mulliner Classic, all’imminente Salon Privé, esibizione di auto storiche e moderne di grande prestigio e concorso d’eleganza in programma nella cornice del Blenheim Palace (Oxfordshire) da giovedì 23 a domenica 26 settembre.

Sul mercato in autunno, prime consegne ad inizio 2021

L’arrivo sul mercato avverrà a partire dal prossimo ottobre con il via alle ordinazioni; le prime consegne sono previste per l’inizio del 2021. I prezzi “di partenza” saranno dunque resi noti nelle prossime settimane: dovrebbe in ogni caso trattarsi di indicazioni “di massima”, tenuto conto delle notevolissime possibilità di personalizzazione consentite dal corposo catalogo di finiture Mulliner, oltre “ovviamente” alla facoltà di ordinare allestimenti unici.

Corpo vettura: ecco le differenze

Immediatamente riconoscibile dalla configurazione “standard”, la nuova serie speciale Bentley Continental GT Mulliner mette in evidenza, tra le finiture esteriori, una esclusiva combinazione “Double Diamond” (nuovo stilema che definisce le creazioni dell’atelier di personalizzazione artigianale) per la griglia anteriore con un’analoga finizione per le feritoie ai parafanghi, un disegno dedicato per i cerchi da 22” provvisti di stemma centrale autolivellante (mantiene, cioè, la “B” sempre in posizione verticale), ed una colorazione in argento e nero per le prese d’aria e in argento ad effetto satinato per i gusci degli specchi retrovisori.

Abitacolo: un’aria di esclusiva elegante sportività

Altrettanto articolato, il programma di “upgrade” messo a punto dagli artigiani Mulliner per Bentley Continental GT Coupé fa sfoggio della ben conosciuta (e da sempre apprezzata) attenzione ai minimi dettagli propria degli allestimenti di Crewe. Otto combinazioni di tinta “base” sono abbinabili ad 88 differenti impiallacciature in legno fra le quali scegliere la finitura preferita; i (pregiati) pellami vengono lavorati con ben 400.000 punti di cucitura, in modo da presentare una trapuntatura “a diamante” dichiaratamente sportiva e dalle marcate reminiscenze “old style”.

Attenzione per i più piccoli dettagli

Il programma di aggiornamento riguarda altresì la grafica del quadro strumenti digitale, qui oggetto di un re-engineering che punta i propri riflettori sulle cornici in metallo dei “tradizionali” quadranti rotondi. A sua volta, la consolle centrale segnala esclusivi cornici cromate e decorazioni “Miller Diamond”, nonché un cronografo Breitling (la Maison Horlogère svizzera è da lungo tempo partner tecnico i Crewe). Sulla parte destra della plancia, il disegno stilizzato del profilo di Continental GT Coupé collocato di fronte al passeggero anteriore fa bella mostra di se.

Motorizzazione: tutto come prima

Sotto il (lunghissimo) cofano… nessuna sorpresa: Bentley Continental GT Mulliner  mantiene invariata l’impostazione meccatronica della lineup Continental GT. Vale a dire, le due unità motrici 6.0 V12 sovralimentata mediante doppio turbocompressore e, qui, dichiarata per una velocità massima di 333 km/h ed un tempo di 3”8 richiesto per lo scatto da 0 a 100 km/h; e 4.0 V8 biturbo di nuova generazione, che spinge la sontuosa “super-coupé” di Crewe ad una velocità di punta di 318 km/h ed a 100 km/h, con partenza da fermo, in 4”1.

Bentley Continental GT Mulliner 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bentley Bentayga restyling

Altri contenuti