Skoda Enyaq iV: modelli, caratteristiche, batterie e autonomia

Riflettori puntati sul primo SUV 100% elettrico di Mlada Boleslav, presentato ufficialmente e atteso sul mercato nella primavera 2021.

Anche Skoda si muove sulla nuova piattaforma modulare MEB, che – dopo avere debuttato come “base di partenza” di Volkswagen ID.3 e ID.4 – andrà gradualmente ad assumere il ruolo “trasversale” nell’ossatura di gamma del Gruppo Volkswagen in materia di sviluppo delle rispettive lineup a zero emissioni. Prima applicazione: l’atteso SUV 100% elettrico Enyaq iV, svelato nella serata di martedì 1 settembre 2020 alla presenza del top management di Mlada Boleslav.

In un certo senso, il prossimo debutto di Skoda Enyak sul mercato – previsto nel 2021 – costituisce una sorta di “ritorno” a soluzioni di propulsione che fanno parte integrante della lunghissima (125 anni) storia di Skoda: ad esempio, la collocazione posteriore del motore (dopo più di trent’anni dalla fine produzione della mai dimenticata Serie 742, che comprendeva le storiche Skoda 105, 120, 130 e derivate Coupé Rapid); o, andando ancora più indietro nel tempo, il primo modello elettrificato (Laurin & Klement E) del 1908.

Già disponibile in pre-ordinazione

Contestualmente alla cerimonia di “vernissage”, Skoda Enyaq iV debutta in fase di “pre-booking” anche per l’Italia, dove le prime consegne sono previste nella primavera 2021. Nel dettaglio, comunica la filiale nazionale del marchio boemo, è operativo un sito Web corporate, nel quale i potenziali clienti possono compilare un form apposito con i propri dati, per essere poi chiamati di persona da uno “Skoda Live Expert” che organizzerà un appuntamento presso la concessionaria più vicina. Previo versamento di una caparra di 500 euro direttamente allo showroom, si avrà un diritto di prelazione sulla definizione dell’ordine della vettura, non appena Enyaq iV sarà avviata in prevendita ufficiale.

Con il pre-booking c’è il sistema di ricarica rapida

L’adesione al programma di pre-ordinazione organizzato da Skoda in funzione del prossimo debutto dell’”elettro-SUV” sul mercato garantirà al cliente l’equipaggiamento, a bordo del veicolo, di un dispositivo “fast-charge”, insieme all’abbonamento per la ricarica a tariffa agevolata, per la durata di un anno, da effettuare presso l’intera rete di “hub” Ionity presenti in Europa.

Prima della sottoscrizione del successivo contratto di acquisto, il Cliente potrà, in qualunque momento, rinunciare alla propria pre-ordinazione, senza alcuna penale e con restituzione dell’importo versato.

Ecco quanto costa

Riguardo alla composizione dei prezzi (indicativi) per il mercato italiano, la forbice degli importi di vendita varia da 35.000 euro per Skoda Enyaq 50 iV 109 kW (148 CV), a 46.000 euro per Skoda Enyaq 80 iV 150 kW (204 CV).

Successivamente al “lancio” commerciale, la nuova lineup Enyaq iV si arricchirà con ulteriori declinazioni:

  • Skoda Enyaq 80x iV 195 kW (265 CV)
  • Skoda Enyaq RS iV 225 kW (306 CV).

Per entrambe le novità (fra le quali, come si può notare, c’è una “obbligatoria” versione sportiva high performance che inalbererà la sigla “RallyeSport” che nel presente 2020 celebra i 45 anni dalla prima “storica” 110 RS e, dopo avere esordito in chiave ibrida plug-in a bordo di Octavia RS iV, si prepara dunque ad un futuro “zero emission”), l’impostazione propulsiva sarà la medesima: batteria da 82 kWh e trazione integrale, in virtù dell’adozione di un modulo a due motori elettrici, uno per ciascun assale.

Founders Edition: omaggio ai fondatori

In rapida successione all’anteprima mondiale, Skoda Enyaq iV viene altresì arricchita – è dunque anche possibile procedere alla pre-ordinazione in molti Paesi – nell’inedita serie speciale “Founders Edition”, ispirata alle figure di Václav Laurin e Václav Klement che nel 1895 fondarono l’omonima Casa costruttrice (Laurin & Klement) da cui sarebbe poi derivata Skoda. Programmata in 1.895 esemplari, Skoda Enyaq iV Founders Edition si riconoscerà per l’adozione di numerosi dettagli ad hoc, e tutti rivolti ad impreziosire l’immagine del SUV zero emission boemo:

  • calandra illuminata con 130 Led (elemento che farà bella mostra di sé anche a bordo di Enyaq RS iV, mentre sarà a richiesta per Enyaq 80 iV ed Enyaq 80x iV)
  • cerchi in lega da 21”
  • paraurti di disegno sportivo
  • finiture abitacolo Design Selection ecoSuite realizzata con pelle conciata mediante lavorazioni sostenibili
  • due colorazioni carrozzeria
  • targhetta con numerazione progressiva collocata sul volante multifunzione rivestito in pelle
  • due motorizzazioni.

La consegna della serie Founders Edition è anch’essa prevista per il 2021.

Corpo vettura: si adegua all’alimentazione elettrica

Caratterizzato da un’impostazione simpaticamente sportiva, l’aspetto esteriore di Skoda Enyaq iV mette in evidenza una delle caratteristiche principali nell’approccio di stile all’auto elettrica di nuova generazione: linee piuttosto compatte, elevato volume riservato all’abitacolo, cofano in proporzione più piccolo. I cerchi presentano misure di diametro fra 18” e 21”. Da segnalare, fra le peculiarità di allestimento, il preziosismo della “Crystal face”, ovvero un modulo di 130 diodi luminosi che evidenziano le modanature verticali della calandra (accessorio proposto a partire dalla configurazione 80 iV).

Di seguito le misure di ingombro esterne.

  • Lunghezza: 4,65 m
  • Larghezza: 1,88 m (specchi retrovisori esclusi)
  • Altezza: 1,61 m
  • Passo: 2.765 mm
  • Capacità del bagagliaio: da 585 litri nel normale assetto di marcia.

Abitacolo: decisamente spaziosa

Il pianale modulare MEB-Modularer Elektrobaukasten, con le batterie collocate al di sotto di esso, conferisce ad Enyaq iV un “pavimento” perfettamente piatto, a tutto vantaggio dell’abitabilità. Da segnalare uno sviluppo perfettamente orizzontale della plancia, che integra una strumentazione digitale e, al centro, un display infotainment da 13”.

Finiture: le nuove configurazioni Design Selection

Ispirandosi alle soluzioni tipiche dell’interior design di nuova generazione, gli stilisti Skoda hanno sviluppato una serie di allestimenti abitacolo nei quali tutti gli elementi, oltre a distinguersi in base alla configurazione per scelta dei rivestimenti dei sedili, dei listelli decorativi, della plancia e dei materiali, trovano una perfetta combinazione reciproca.

  • Design Selection Studio per il modello Enyaq 50 iV di accesso alla gamma
  • Slection Loft per Enyaq 60 iV.

Altre Design Selection (Lodge, associata a sostenibilità e innovazione; Lounge abbinata a valore ed esclusività; RS Lounge ad enfatizzare sportività; RS Suite che punta su dinamica eleganza) sono disponibili su richiesta, per un totale di dieci pacchetti legati ad altrettanti ambiti tematici, la maggior parte dei quali sono disponibili in versione base e in una più completa versione Plus.

Con la pompa di calore si guadagna in autonomia

Il coefficiente di penetrazione (Cx) è piuttosto favorevole: 0,27. In ordine di ottimizzare le performance, intervengono ulteriori elementi: pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e, a richiesta, il sistema a pompa di calore ad elevata efficienza per il riscaldamento e la climatizzazione (in questo modo, illustrano i tecnici Skoda, si riescono a risparmiare da 3 a 4 kWh per 100 km per il riscaldamento ad alta tensione; ciò equivale ad un 30% di percorrenza in più, in inverno ed a temperature fino a -25°C, rispetto al medesimo modello sprovvisto di pompa di calore).

Tecnologie di connettività

La dotazione multimediale, con display da 13” (il più grande mai montato a bordo di un veicolo della gamma Skoda) è personalizzabile; la gestione avviene mediante touch screen, cursore touch, gesti multi-touch e supporto “Laura”, assistente vocale Skoda in grado di i rispondere ai comandi in 15 lingue e di comprendere anche il linguaggio comune di sei di queste lingue. L’infotainment consente, mediante tecnologia wireless SmartLink abbinata ad Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink, consente il collegamento del device portatile uente senza cavo (ciò avviene posizionando lo smartphone in un vano con ricarica ad induzione). Il collegamento online si avvale di una scheda eSIM integrata, per l’utilizzo di numerose funzioni connesse (informazioni sul traffico, funzioni di navigazione, suite di servizi online Skoda Connect, aggiornamenti di mappe navigazione e software con il sistema over-the-air).

Alimentazione, potenza, batterie, percorrenza

Il layout dei sistemi di propulsione, tutti 100% elettrici, a disposizione di Skoda Enyaq iV si articolerà, a gamma completa, su cinque varianti di potenza e tre livelli di capacità delle batterie; a loro volta, i due modelli high performance verranno provvisti di una seconda unità motrice, collocata in corrispondenza dell’avantreno, in modo – anticipano i tecnici del marchio di Mlada Boleslav – da far sì che la forza motrice massima (426 o 460 Nm) venga trasferita attraverso tutte e quattro le ruote.

La scheda tecnica

Skoda Enyaq 50 iV

  • Potenza massima: 148 CV
  • Coppia massima: 220 Nm
  • Trazione: posteriore
  • Capacità di accumulo lorda: 55 kWh (52 kWh utili)
  • Autonomia massima: 340 km
  • Velocità massima: 160 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 11”4.

Skoda Enyaq 60 iV

  • Potenza massima: 179 CV
  • Coppia massima: 310 Nm
  • Trazione: posteriore
  • Capacità di accumulo: 62 kWh lordi (58 kWh utili)
  • Autonomia massima: 390 km
  • Velocità massima: 160 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 8”7.

Skoda Enyaq 80 iV

  • Potenza massima: 204 CV
  • Coppia massima: 310 Nm
  • Trazione: posteriore
  • Capacità di accumulo: 82 kWh lordi (77 kWh utili)
  • Autonomia massima: 510 km
  • Velocità massima: 160 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 8”5.

Skoda Enyaq 80x iV

  • Potenza massima: 265 CV
  • Coppia massima: 425 Nm
  • Trazione: integrale
  • Autonomia massima: 460 km
  • Velocità massima: 160 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 6”9.

Skoda Enyaq RS iV

  • Potenza massima: 306 CV
  • Coppia massima: 460 Nm
  • Trazione: integrale
  • Autonomia massima: 460 km
  • Velocità massima: 180 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 6”2.

Modalità di ricarica

Tre i sistemi di “pieno” dell’energia. Una “classica” ricarica da 2,3 kW attraverso una comune presa domestica oppure fino a 7,2 e 11 kW a corrente alternata. Fino a 125 kW (per garantire l’80% di energia, partendo da un 5% residuo, in 38 minuti, attraverso una colonnina di ricarica rapida a corrente continua).

Tecnologie ADAS di nuova generazione

Da tempo attenta ad offrire dispositivi di ausilio attivo adeguati alle richieste dei mercati, Skoda offre, a bordo del nuovo medium-SUV a zero emissioni Enyaq iV, un ampio ventaglio di dotazioni di sicurezza e di ausilio attivo alla guida “new gen”. La dotazione comprende, fra gli altri:

  • Collision Avoidance
  • Turn Assist
  • Exit Warning
  • Travel Assist (a sua volt integrante le funzioni di Adaptive Cruise Control, Adaptive Lane Assistant con rilevamento dei cantieri, Traffic Jam Assist ed Emergency Assist; in un livello di configurazione più elevato, ne fa altresì parte il controllo attivo dello sterzo negli spazi ristretti mediante le informazioni che arrivano dal navigatore)
  • Park Assist con comando da remoto attraverso smartphone e Skoda Connect App per l’esecuzione di parcheggi longitudinali e trasversali anche in spazi particolarmente ristretti.

Head-up Display a realtà aumentata

Skoda Enyaq iV è, inoltre, il primo modello Skoda a portare in dote un Head-up Display a realtà aumentata, che suddivide le informazioni in due campi di visualizzazione: uno, più vicino al conducente, proietta sul parabrezza velocità istantanea e segnali stradali, informazioni dei sistemi di assistenza e indicazioni di navigazione. Il secondo campo, dedicato specificamente alla realtà aumentata, viene collocato in alto sul parabrezza e proietta simboli più grandi, come le frecce di direzione legate alle indicazioni di navigazione e l’attività dell’Adaptive Lane Assistant o del Cruise Control adattivo; inoltre vi compaiono segnali stradali o avvertimenti.

Skoda Octavia, gamma 2021: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

I 125 anni di Skoda

Altri contenuti