Toyota GR86: l’erede della GT86 arriverà nel 2021

L’erede della GT86 verrà sviluppata dal reparto corse Gazoo Racing e vanterà prestazioni più elevate ed entusiasmanti.

Gazoo Racing, divisione sportiva del brand Toyota, si è fatta conoscere in tutto il globo per due recenti novità dal carattere “racing”, ovvero la nuova generazione della Supra e la Yaris GR. Ora però, il reparto corse della Casa dei tre ellissi è pronto per un altro importante passo: parliamo della sostituta dell’attuale GT86 che debutterà il prossimo anno con il nome di Toyota GR86.

Piattaforma TNGA modificata

La nuova vettura continuerà ad essere frutto della partnership siglata tra Toyota e Subaru, oltre a proporre la medesima ricetta della GT86: trazione posteriore e motore boxer, il tutto condito da una evoluzione della piattaforma TNGA. Ovviamente è lecito pensare che nel periodo in cui verrà lanciata la nuova GR86 avremmo anche la possibilità di ammirare la nuova generazione della “gemella” Subaru BRZ.

Il motore boxer mette il turbo

La nuova Toyota GR86 ospiterà sotto il cofano un nuovo motore boxer turbo benzina che prenderà il posto del precedente propulsore aspirato, anch’esso caratterizzato dalla presenza di cilindri contrapposti. La cilindrata passerà da 2.0 a 2.4 litri, mentre la potenza raggiungerà quota 258 CV. Per il momento si tratta di “rumors” non ancora confermati, ma siamo certi che il risultato finale sarà a dir poco elettrizzante.

Toyota GT86 MY2018 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuovo Toyota Hilux 2021

Altri contenuti