Skoda Enyaq: svelato il nome del SUV elettrico

Skoda svela il nome del suo primo SUV elettrico, che si chiamerà Enyaq e sarà il primo di 10 modelli elettrificati entro il 2022.

Skoda ha annunciato il nome del primo SUV elettrico della sua storia. La novità del marchio ceco si chiamerà Skoda Enyaq e sarà il primo veicolo del suo genere realizzato sulla base della piattaforma modulare elettrificata MEB del gruppo Volkswagen.

Skoda Enyaq: un nome che unisce presente e passato

Il nome della Skoda Enyaq nasce dall’accostamento della lettera “E”, che indica la cosiddetta “elettromobilità”, alla lettera “Q”, che nella nomenclatura usata per la recente produzione del marchio raggruppa tutti i SUV della gamma.

Per quanto riguarda invece la parte centrale del nome, Skoda afferma che l’origine va ricercata nel termine irlandese “enya” che significa “fonte di vita” e deriva a sua volta dal gaelico irlandese “eithne”.

Enyaq sarà il primo di 10 modelli elettrificati

Il SUV elettrico simboleggia così fin dal nome una sorta di nuovo inizio per Skoda, destinata nei prossimi anni ad accogliere nella propria gamma sempre più modelli elettrificati. Enyaq sarà infatti il primo di una serie di dieci veicoli dotati di propulsore elettrico attesi entro la fine del 2022, per un investimento che entro il prossimo anno si aggirerà sui 2 miliardi di euro.

Per comprendere le ragioni di un tale impegno basta considerare le stime della casa, che entro il 2025 prevede una quota del 25% delle vendite rappresentata da modelli elettrici o ibridi plug-in.

Skoda Octavia RS 2020 iV: primi teaser Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Skoda Superb iV: il video dell’ibrida plug-in

Altri contenuti