Jaguar F-Type 2020: caratteristiche e prezzi della sportiva di Coventry

Aggiornamenti al corpo vettura, novità hi-tech all’interno e un sostanziale upgrade nelle motorizzazioni per le varianti Coupé e Convertible.

A poco meno di tre anni dall’ultimo aggiornamento (in ordine di tempo), che venne svelato all’inizio di gennaio 2017, Jaguar “rifà il trucco” alla propria coupé-simbolo F-Type, modello in produzione dal 2013 e che si ritagliò immediatamente un ruolo di diretta erede della leggendaria E-Type da cui riprende, ovviamente in chiave attualizzata, i principali atout: due posti, linee morbidissime e dichiaratamente sportive e personali, lungo cofano motore, abitacolo piuttosto arretrato. Una serie di elementi che vengono mantenuti nella nuova Jaguar F-Type in configurazione “Model Year 2020”, presentata ufficialmente nelle scorse ore.

Le versioni

Già disponibile alle ordinazioni, Jaguar F-Type 2020 – prodotta nelle linee di montaggio di Castle Bromwich – è in vendita a prezzi che partono da 66.330 euro. Quattro le linee di allestimento proposte per il mercato italiano (delle relative unità motrici ci occupiamo più diffusamente qui sotto):

  • Jaguar F-Type Coupé e Convertible 2.0 quattro cilindri 300 CV
  • Jaguar F-Type Coupé e Convertible  5.0 V8 450 CV
  • Jaguar F-Type R-Dynamic Coupé e Convertible 2.0 300 CV e V8 5.0 450 CV
  • Jaguar F-Type First Edition Coupé e Convertible 2.0 300 CV e 5.0 450 CV
  • Jaguar F-Type R Coupé e Convertible 5.0 V8 575 CV

Corpo vettura: ecco le novità

Sostanzialmente immutata nelle proporzioni e nella filosofia di progetto, Jaguar F-Type 2020 presenta un nuovo cofano anteriore, dall’andamento ancora più sinuoso, una griglia anteriore di maggiori dimensioni, e un paraurti anteriore ridisegnato. Per l’allestimento F-Type R, i gruppi ottici sono a tecnologia Pixel Led. La zona posteriore mette in evidenza una fanaleria a Led dal disegno “a chicane” che riprende quanto portato in dote al SUV 100% elettrico Jaguar I-Pace. Caratteristici delle versioni R-Dynamic i “flap” anteriori a forma di “J”, mentre le varianti “R” vengono equipaggiate con appendici aerodinamiche studiate per ridurre ulteriormente la resistenza ai flussi. A seconda del modello, i terminali di scarico sono, rispettivamente, unico centrale per le versioni 2.0 turbo 300 CV, e a due coppie con marchio “R” inciso per le varianti V8 450 e 575 CV. Le tinte carrozzeria (12 varianti cromatiche principali) possono essere scelte anche attingendo ad una delle 16 “nuance” di colore (a finitura lucida oppure opaca) previste dalla SVO Premium Palette: Ligurian Black, Ethereal Silver, Ionian SIlver, Sunset Gold, Petrolix Blue, Velocity Blue, Tourmaline Brown, Desire, Sanguinello Orange, Atacama Orange, Sorrento Yellow, Constellation, Icy White, Flux Grey, Malachite Green e Amethyst. La variante F-Type R da 575 CV viene a sua volta equipaggiata con una dinamica telaio provvista di nuove sospensioni (molle e ammortizzatori a taratura specifica), barre antirollio maggiorate e nuovi giunti posteriori. Invariate le dimensioni esterne, dunque confermata la generale compattezza del corpo vettura: 4,47 m di lunghezza, 1,92 m di larghezza (2,04 m compresi gli specchi retrovisori esterni) ed 1,31 m di altezza, su un passo di 2.622 mm. Il vano bagagli, sufficiente per il “nécessaire” di conducente e passeggero, dispone di un volume nella Coupé di 299 litri di carico utile (509 litri con portapacchi) e 233 litri nella Convertible, valori piuttosto buoni considerate le caratteristiche di sportività del modello.

Abitacolo: la nuova strumentazione

All’interno, Jaguar F-Type 2020 dispone di un display strumentazione digitale TFT HD da 12.3”, con grafiche personalizzate che permettono al conducente la scelta fra diversi temi, compresa una mappa “a tutto schermo”. In configurazione standard, l’indole sportiva di Jaguar F-Type viene confermata dal layout strumentazione con contagiri centrale in bella evidenza. Il modulo infotainment fa riferimento al sistema Touch Pro con schermo da 10”, abbinato a tre “controller” rotativi a comando tattile. Fra le altre novità: i sedili dal supporto più pronunciato all’altezza delle spalle per il modello “Performance” fornito di serie negli allestimenti “R” e First Edition, mentre le versioni F-Type ed F-Type R-Dynamic vengono equipaggiate con i sedili “Sport”.

Motorizzazioni: 4 ed 8 cilindri

Per i Paesi europei, la nuova lineup Jaguar F-Type 2020 viene declinata nelle varianti di motore a 4 cilindri turbo 2 litri (1.997 cc) da 300 CV a 5.500 giri/min e 400 Nm di coppia massima compresi fra 1.500 e 4.500 giri/min; e 5.0 V8 “Supercharged” (ovvero il tradizionalissimo e non meno affascinante compressore volumetrico), proposto nelle due versioni da 450 CV (la novità 2020) a 6.250 giri/min e 580 Nm fra 2.500 e 5.000 giri/min, e 575 CV a 6.500 giri/min e 700 Nm fra 3.500 e 5.000 giri/min (quest’ultima abbinata esclusivamente alla configurazione alto di gamma F-Type R), entrambe provviste di una nuova funzione “Quiet Start”, ovvero il sistema di controllo delle elettrovalvole poste nel silenziatore che le mantiene chiuse fino alla loro apertura, nelle fasi di carico (in modo, quindi, da generare un “sound” più attenuato nelle fasi di avviamento) e può essere disattivato dal conducente selezionando il Dynamic Mode o premendo il pulsante di commutazione dello scarico prima di avviare il motore. La trasmissione si avvale del cambio Quickshift ad otto rapporti per tutte le versioni. La trazione è esclusivamente posteriore nel modello 2.0 turbo 300 CV, mentre le versioni 5.0 V8 Supercharged 450 CV sono proposte anche con trazione integrale AWD; la declinazione più performante F-Type R 5.0 V8 Supercharged 575 CV viene proposta soltanto con trazione integrale.

I valori prestazionali dichiarati sono perfettamente in linea con il segmento di appartenenza di Jaguar F-Type, dunque elevatissimi.

  • Velocità massima: 250 km/h (F-Type 2.0 turbo 300 CV Coupé e Convertible); 285 km/h (5.0 V8 Supercharged 450 CV Coupé e Convertible RWD e AWD); 300 km/h (F-Type 5.0 V8 Supercharged 575 CV)
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 5”7 (2.0 turbo 300 CV Coupé e Convertible); 4”6 (5.0 V8 Supercharged 450 CV Coupé e Convertible RWD ed AWD); 3”7 (F-Type 5.0 V8 Supercharged 575 CV).

First Edition: la nuova serie limitata

Per gli appassionati che desiderino un modello dall’allure ulteriormente caratterizzata in fatto di esclusività, la nuova Jaguar F-Type verrà proposta anche nella serie speciale First Edition. Questa nuova configurazione, allestita su base F-Type R-Dynamic, sarà in vendita nel primo anno di commercializzazione di F-Type 2020. L’allestimento prevede, fra gli altri, l’adozione dell’”Exterior Pack Design” con tetto in nero a contrasto, cerchi “Dorchester Grey” da 20” nel disegno a cinque razze e verniciati in Gloss Technical Grey con finitura diamantata, tre esclusive tinte carrozzeria (Santorini Black, Eiger Grey, Fuji White); e abitacolo provvisto di sedili a 12 modalità di regolazione rivestiti – a scelta – in pelle Windsor nei colori Ebony (con cuciture Light Oyster) oppure Mars con impunture Flame Red, e in Alcantara con goffratura Monogram, levette del cambio in alluminio, consolle centrale con finitura Engine Spin provvista di targhetta “First Edition” e rivestimento padiglione in  Ebony Suedecloth.

C’è anche… in miniatura, e “fa” più di 480 km/h!

Ovviamente, questo risultato va letto “in scala”: è una velocità proporzionale al rimpicciolimento. Ciò non toglie in ogni caso nulla al progetto della “baby F-Type” in scala 1:64, realizzata in partnership con Hot Wheels: una piccola meraviglia – creata attraverso un procedimento di stampa 3D partendo ovviamente dai dati CAD di F-Type – corrispondente in tutto e per tutto a quella vera, dalla livrea in Velocity Blue che fa parte della tavolozza di colori SVO alla riproduzione perfetta di ogni minimo elemento del corpo vettura (compresi, quindi, il cofano dal caratteristico sviluppo sinuoso, la fanaleria Pixel Led di nuova progettazione, e le scolpiture dei paraurti), e abitacolo completo in ogni dettaglio. La stratosferica velocità della Jaguar F-Type in scala è stata raggiunta al termine di un percorso che contava 25 giri della morte, tre salti sfidando la gravità e 44 curve lungo una pista Hot Wheels di colore arancio disposta intorno al Jaguar Design Studio dove è avvenuta la progettazione della vettura pronta ad entrare in commercio.

Jaguar F-Type 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti