BMW M3: le foto spia

La nuova BMW M3 è stata sorpresa durante i test su strada con un corpo vettura camuffato che mette in mostra i quattro scarichi.

Tra le sportive più attese c’è senza dubbio la BMW M3, un riferimento nella categoria che adesso deve rispondere con cavalli e soluzioni tecniche ad un’avversaria di tutto rispetto come l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Nel frattempo, prima di vederla in concessionaria o in pista durante qualche trackday, è stata fotografata nei test su strada che precedono l’entrata in produzione. Ma tra le tante camuffature ci sono diversi elementi che balzano all’occhio.

Quattro scarichi per il sound

Il primo è senza dubbio un paraurti anteriore differente con tante aperture per far respirare un’unità decisamente più “cavallata” di quelle presenti nella gamma attuale. Poi ci sono i quattro scarichi che spiccano al posteriore, come da tradizione, che promettono un sound entusiasmante. Inoltre, troviamo un piccolo spoiler sulla coda che va a migliorare la resa aerodinamica della vettura. Non mancano grandi ruote riempite da un impianto frenante potenziato.

Al momento non si conoscono le specifiche tecniche, ma è chiaro che gli appassionati si attendono una sportiva a trazione posteriore e con un motore che possa arrivare a sfiorare o a superare i 500 CV. Per farlo la BMW potrebbe, il condizionale è d’obbligo, optare per un 6 cilindri sovralimentato, degna evoluzione dell’unità precedente che ha rimpiazzato a sua volta l’8 cilindri aspirato.

Non è da escludere, ma attendiamo notizie precise in merito, l’eventualità di poter avere la trazione integrale, ormai un elemento sempre più utilizzato su auto di una certa potenza che ha già debuttato sulla sorella maggiore la BMW M5.

 

 

Nuova BMW M3: le foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bmw X7 M50D: la prova su strada

Altri contenuti