Bmw M340i xDrive Touring: caratteristiche e dotazioni

La “famiglia” alto di gamma della bestseller Serie 3 si prepara ad accogliere la nuova versione Station wagon: c’è anche la serie limitata First Edition.

Finora, la variante high performance di Bmw Serie 3 berlina è stata offerta esclusivamente nella “tradizionale” configurazione tre volumi. Adesso, il marchio di Monaco di Baviera aggiorna Bmw M340i xDrive puntando sulla declinazione Touring, sviluppata per venire incontro alle esigenze di versatilità richieste dagli appassionati… con famiglia al seguito (un po’ come da tempo avviene da parte di Audi, e della propria lineup RS3 Sportback, e Mercedes con CLA45 Shooting Brake, verso le quali la novità M340i xDrive si candida ad un ruolo di concorrente diretta). L’anteprima, diffusa dai vertici del marchio bavarese a poco meno di un mese dal “lancio” commerciale della nuova lineup Touring, che arricchisce l’altrettanto recente gamma Serie 3 che aveva debuttato lo scorso marzo, si chiama Bmw M340i xDrive Touring, e sarà declinata, anche in una esclusiva configurazione “First Edition” relativa alle due versioni berlina e station wagon, a partire dall’imminente novembre. I prezzi per quest’ultima saranno resi noti nei prossimi giorni.

La nuova serie speciale a tiratura limitata

Bmw M430i xDrive First Edition di imminente debutto sarà disponibile, in 340 esemplari numerati, sia in versione berlina che Touring e offerta in mercati selezionati – tra cui Italia, Spagna, Svizzera, Paesi Bassi, Scandinavia, Belgio, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Corea del Sud, Medio Oriente, Canada, Messico e Brasile.

Per la novità “First Edition”, la caratterizzazione estetica presenta, nell’ordine, una verniciatura carrozzeria in tinta Frozen Dark Grey metallizzato che fa parte della “tavolozza” di colori del programma di personalizzazione Bmw Individual, allo stesso modo della finitura per la plancia (Bmw Individual Gigh-gloss Shadowline), un set di cerchi “M” da 19” dedicati, il rivestimento in pelle Bmw Individual per i sedili anatomici “M” ed il quadro strumenti personalizzato, ed un ampio utilizzo di pelle Merino in una combinazione cromatica bicolore Fjord Blue-Silverstone (anche in questo caso “estrapolata” dal catalogo “Individual”), accenti in alluminio ad effetto lucido e la targhetta “M340i Forst Edition” numerata. La configurazione meccatronica rimane invariata.

Bmw M340i xDrive Touring: il corpo vettura

“Ovviamente” derivata in linea retta dalla versione berlina, la inedita variante Touring presenta il medesimo bodykit che caratterizza il modello “tre volumi”, specifico della gamma “M”: ne fanno parte, fra gli altri, lo spoiler anteriore, le “minigonne” laterali ed il diffusore posteriore, disegnati per ottimizzare i flussi dell’aria destinati ad amplificare la penetrazione aerodinamica ed il raffreddamento di motore ed impianto frenante; la griglia “a nido d’ape” (stesso disegno per le ampie prese d’aria) ed i terminali di scarico “a trapezio”. Ulteriori accenti di stile vengono definiti dall’adozione di elementi a finitura Cerium Grey metallizzata per i gusci degli specchi retrovisori, la cornice del “doppio rene” e della presa d’aria integrata nel paraurti anteriore, lo scarico ed il “logotipo” che identifica il modello. All’interno, la caratterizzazione marcatamente sportiva si riflette nei sedili semi-anatomici anteriori rivestiti in tessuto tecnico Sensatec ed Alcantara con cuciture in blu a contrasto, volante “M” provvisto di comandi multifunzione e levette cambio, pedaliera sportiva, padiglione Bmw Individual in tinta antracite, e monogrammi “M340i” nella strumentazione digitale ed ai battitacco. I gruppi ruota si compongono di un set di cerchi “M” da 18” con pneumatici a sezione differenziata (225/45 R 18 all’anteriore, 255/40 R 18 al posteriore), in alternativa sostituibili con i cerchi Bmw Individual da 19” che fanno parte della dotazione standard della serie speciale “First Edition”. L’impianto frenante “M Sport” prevede, all’avantreno, dischi da 348 mm con pinze a quattro pistoncini e, al retrotreno, dischi da 345 mm con pinze flottanti a singolo pistoncino. Dati alla mano, la capacità del vano bagagli rimane quella espressa dalla nuova serie Touring: 500 litri nel normale assetto di marcia, e fino a 1.510 litri a sedili posteriori (frazionabili singolarmente a schema 40 : 20 : 40) completamente abbattuti.

Assetto M Sport

Anche le dinamiche veicolo sviluppate per Bmw M340i xDrive Touring confermano la scelta decisa per la versione berlina: il kit M Sport – a richiesta è disponibile l’opzione Adaptive M con ammortizzatori a controllo elettronico e modalità di settaggio “Comfort”, “Eco Pro”, “Sport” e “Sport+” – abbassa il corpo vettura di 10 mm in rapporto alle varianti-standard di Bmw Serie 3 Touring. Di serie, la vettura viene equipaggiata con il sistema di sterzo a risposta variabile e regolazione sportiva.

Motorizzazione: il sei cilindri da 374 CV

Sotto il cofano, Bmw M340i xDrive Touring viene equipaggiata con la performante unità motrice a sei cilindri in linea, montata in posizione longitudinale, da 3 litri e sovralimentata con il conosciuto sistema M TwinPower Turbo: provvisto di iniezione diretta ad alta pressione, fasatura delle valvole Valvetronic e albero a camme a fasatura variabile Doppio VANOS, lo “Straight Six” della station wagon alto di gamma di Serie 3 eroga una potenza massima di 374 CV ed una forza motrice di 500 Nm di coppia massima. La trasmissione si avvale del cambio Steptronic “Sport” ad otto rapporti, con comando a leva centrale e levette sul volante multifunzione; la trazione è, ovviamente, integrale xDrive, con sistema di ripartizione della coppia motrice fra avantreno e retrotreno e differenziale M Sport a bloccaggio elettronico.

BMW Serie 3 Touring primo contatto Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW Serie 4 Cabrio 2021

Altri contenuti