Chevrolet Cruze: debutta la versione a 5 porte

Chevrolet porta al debutto in Italia la versione 5 porte della Cruze, belina che condivide diversi elementi con la “cugina” Opel Astra.

Chevrolet Cruze: debutta la versione a 5 porte

di Giuseppe Cutrone

07 luglio 2011

Chevrolet porta al debutto in Italia la versione 5 porte della Cruze, belina che condivide diversi elementi con la “cugina” Opel Astra.

Arriva sul mercato la Chevrolet Cruze 5 porte, berlina media di General Motors che dopo il debutto al Salone di Ginevra affronta adesso il passaggio più complicato, quel giudizio del pubblico abituato a poter scegliere tra modelli come Volkwagen Golf, Ford Focus, Fiat Bravo, Alfa Romeo Giulietta e Opel Astra, tanto per citare alcune tra le concorrenti più note con cui la compatta americana dovrà vedersela.


Proprio con la Astra la Chevrolet Cruze condividerà alcuni particolari, compresi motori come il 2.0 turbodiesel da 163 cavalli offerto sia con cambio manuale che automatico, mentre il resto delle scelte è composto dal 1.6 benzina da 124 cavalli e dal 1.8 da 141 cavalli con doppia alimentazione benzina e GPL. Arriverà invece in un secondo momento la versione dotata del 1.7 turbodiesel che potrebbe essere una delle più richieste sul nostro mercato.


L’arrivo della Cruze due volumi, sicuramente più congeniale ai gusti degli automobilisti italiani rispetto alla versione tre volumi già in commercio, dovrebbe ampliare il potenziale bacino di clienti a cui attingere, che la vettura americana dovrà conquistare puntando forte sul prezzo, con un listino base che in questa fase di lancio partirà da 13.900 euro, oltre che con una dotazione completa e doti imprescindibili come una buona abitabilità, una buona capacità di carico e un comfort di ottimo livello.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...