Ferrari F430 Status Design: cavalli di razza

Arriva dalla Russia e, grazie a una preparazione mirata alla potenza, guadagna il 20 per cento di “cavalleria”. Look ispirato alla “Scuderia”

Ferrari F430 Status Design: cavalli di razza

di Francesco Giorgi

09 luglio 2010

Arriva dalla Russia e, grazie a una preparazione mirata alla potenza, guadagna il 20 per cento di “cavalleria”. Look ispirato alla “Scuderia”

Volete provare l’ebbrezza di mettervi al volante di una Ferrari F430 con qualcosa in più? Ecco un esempio che arriva dalla Russia. Dove i new rich dell’est chiedono vetture sempre più performanti e il tuning applicato alle GT più prestigiose fa sempre più parlare di sé.

La coupé del Cavallino è passata dall’atelier della Status Design, e ha ricevuto una profonda rivisitazione estetica e meccanica. Ribattezzata SD SU35 (nome preso a prestito dal “caccia” supersonico dell’Aviazione russa), la F430 ha ricevuto un kit di preparazione che ha portato la potenza del V8 dai 490 cavalli di serie a ben 525 CV. Per ottenere questo risultato, è stata utilizzata una nuova mappatura all’ECU della centralina, l’impianto di scarico è stato disegnato ex novo e sono stati sostituiti i filtri dell’aria. [!BANNER]

Se poi 525 CV non vi bastassero, ecco pronto un kit di sovralimentazione, fornito dalla Novitec e sviluppato per la F430 TuLesto, che permette alla V8 di Maranello di superare i 700 CV.

A livello estetico, la F430 SD SU35 ha ricevuto una livrea ispirata alla versione Scuderia: carrozzeria in Rosso Ferrari e cofano anteriore verniciato in nero opaco con le due espressive strisce longitudinali. Specchi esterni, cofano motore e “minigonne” laterali sono invece realizzati in carbonio.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...