Volkswagen non porterà la Scirocco negli USA

La Volkswagen Scirocco non verrà importata negli USA. La Casa di Wolfsburg vuole evitare sovrapposizioni con la nuova Golf GTI

Volkswagen non porterà la Scirocco negli USA

di Lorenzo Stracquadanio

08 aprile 2009

La Volkswagen Scirocco non verrà importata negli USA. La Casa di Wolfsburg vuole evitare sovrapposizioni con la nuova Golf GTI

.

La Volkswagen Scirocco non percorrerà le strade degli Stati Uniti. Quello che fino a poche settimane fa era ancora un’ipotesi, trapelata dai vertici della casa, è divenuta realtà: il gruppo di Wolfsburg ha deciso ufficialmente di non commercializzare la Scirocco nel mercato statunitense.

A dare la conferma della notizia è stato poche ore fa il responsabile delle relazioni esterne di Volkswagen America Tom Wegehaupt, interpellato dal sito Autoblog.com. Le ragioni di questa decisione sarebbero dovute, da un lato, al timore che lo sbarco della Scirocco negli Usa potrebbe determinare una cannibalizzazione delle vendite della sorella Golf GTI e, dall’altro, all’attuale condizione del mercato automobilistico a stelle e strisce, colpito duramente dalla crisi economica.

I motivi della rinuncia però potrebbero anche essere legati alla storica avversione dei consumatori americani nei confronti dei modelli hatchback, alla generale breve tenuta del valore di gran parte delle vetture sportive, nonché alla debolezza attuale della moneta statunitense nei confronti del dollaro: un fattore che, come ipotizzato da Bloomberg nelle scorse settimane, non favorirebbe lo sbarco della sportiva tedesca al di là dell’Atlantico.

Per soddisfare la loro sete di sportività quindi i consumatori statunitensi appassionati del gruppo Volkswagen dotranno “accontentarsi” del 2 litri sovralimentato ad iniezione diretta della Golf GTI – di cui la Scirocco condivide il pianale – in grado di erogare 210 cavalli che arriverà sul suolo americano la prossima estate.