AvtoVAZ, dal 2012 produrrà Nissan e Renault

Lo ha comunicato il Presidente del Gruppo russo: fra due anni partirà la produzione di vetture della joint venture franco-giapponese

Pronti alla produzione di Renault e Nissan. E' il piano di sviluppo comunicato in questi giorni per la AvtoVAZ, il gigante dell'industria russa dell'auto che, a partire dal 2012, avvierà sul mercato interno una gamma di vetture dei due marchi.

Lo ha annunciato Igor Komarov, Presidente di AvtoVAZ. I dettagli dell'operazione saranno resi noti in un secondo tempo; tuttavia, il numero uno del Gruppo russo ha anticipato che "Abbiamo in cantiere, per la fine del 2011, la realizzazione di una nuova vettura, a marchio Lada, basata sui pianali attualmente in produzione. L'assemblaggio di una serie di modelli Renault e Nissan avverrà a partire dal 2012".

Il futuro della più importante Casa automobilistica russa si fa, dunque, meno pesante rispetto a come appariva alcuni mesi fa, all'epoca del tracollo nel quale si era trovato il mercato di settore. La partnership fra Renault e Nissan detiene attualmente il 25% delle quote capitale della AvtoVAZ. Entro il 2020, secondo quanto annunciato in questi giorni, la produzione raggiungerà il milione di autoveicoli, che per il 70% saranno a marchio Lada.

Prima di avere una conferma di questi dati, bisognerà attendere i prossimi giorni, quando il Consiglio d'Amministrazione della AvtoVAZ discuterà i piani aziendali a lungo termine.

Se vuoi aggiornamenti su AVTOVAZ, DAL 2012 PRODURRÀ NISSAN E RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 marzo 2010

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.