La Mitsubishi elettrica arriva per fine anno

Prevista per il prossimo ottobre la commercializzazione della citycar elettrica Mitsubishi. Che in Europa sarà a marchio Peugeot e Citroen

La Mitsubishi elettrica arriva per fine anno

di Francesco Giorgi

09 marzo 2010

Prevista per il prossimo ottobre la commercializzazione della citycar elettrica Mitsubishi. Che in Europa sarà a marchio Peugeot e Citroen

E’ stata confermata in questi giorni l’intesa fra Mitsubishi e PSA nel settore delle auto elettriche. In concomitanza col Salone di Ginevra, le due parti hanno sottoscritto l’accordo che prevede lo sviluppo da parte del Costruttore giapponese di una citycar basata sulla i-MIEV. La vettura è destinata a essere messa in vendita sui mercati europei entro la fine del 2010 a marchio Peugeot e Citroen.

Lo scorso Dicembre, entrambi i produttori avevano già annunciato l’avvio di una serie di colloqui, che prevedevano la creazione di una partnership strategica e il rafforzamento delle collaborazioni in corso.

Successivamente era anche stata ventilata l’ipotesi di una possibile joint venture di capitali (si parlava dell’ingresso del Gruppo Peugeot-Citroen in Mitsubishi per una quota oscillante fra il 30 e il 50%, fino a 3 miliardi di dollari), poi fallita.[!BANNER]

La strategia più efficace, al momento, sembra sia rivolta a perseguire la strada dello sviluppo di veicoli a emissioni zero, che vede già i due Gruppi uniti da una alleanza tecnologica. Sullo stesso pianale, infatti, sono state sviluppate la Mitsubishi i-MIEV, la Citroen C-Zero e la Peugeot i-On.

Ulteriori dettagli dell’operazione saranno resi noti più avanti. Finora, le “voci” ufficiali indicano che la vettura elettrica Mitsubishi sarà venduta, in Europa, da Peugeot e Citroen prima della fine del 2010, con inizio della produzione prevista per ottobre.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...