Alfa Romeo Giulietta è la media più venduta a maggio

L’Alfa Romeo Giulietta è ancora una volta la compatta più venduta in Italia. Un successo a cui si aggiungerà la nuova versione Quadrifoglio Verde.

Alfa Romeo Giulietta è la media più venduta a maggio

di Giuseppe Cutrone

05 giugno 2012

L’Alfa Romeo Giulietta è ancora una volta la compatta più venduta in Italia. Un successo a cui si aggiungerà la nuova versione Quadrifoglio Verde.

Dopo gli ottimi riscontri sul mercato dello scorso aprile, quando risultò la più venduta nel suo segmento, l’Alfa Romeo Giulietta si conferma anche a maggio la berlina compatta più venduta, facendo registrare nel mese appena passato quasi 3.500 immatricolazioni.

Per l’esattezza sono state 3.472 le Alfa Romeo Giulietta vendute a maggio, con un aumento del 3% e una quota del 20% dell’intero segmento di appartenenza, per una tendenza di crescita che stupisce ancor di più se si considera l’andamento generale negativo del mercato auto.

Per proseguire il successo, la Casa si prepara a lanciare il nuovo allestimento sportiveggiante Quadrifoglio Verde, marchio “storico” di casa Alfa Romeo che dà vita a una versione il cui debutto nelle concessionarie è previsto a metà giugno.

L’Alfa Romeo Giulietta Sportiva Quadrifoglio Verde nasce sulla base della Giulietta Exclusive e può essere ordinata con i motori 1.4 MultiAir Turbo a benzina da 170 cavalli e con i due turbodiesel 2.0 JTDM da 140 cavalli e 2.0 JTDM da 170 cavalli, con quest’ultimo, come per il 1.4 MultiAir, abbinabile al cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT offerto in alternativa alla trasmissione manuale di serie.

La Giulietta Quadrifoglio Verde si distingue fin dal primo sguardo per i cerchi in lega da 18 pollici con disegno sportivo e trattamento scuro che montano pneumatici 225/40, per le minigonne laterali che si accompagnano all’assetto sportivo ribassato, per l’impianto frenante Brembo con tanto di pinze rosse e per i proiettori bruniti, oltre che per i gusci degli specchietti retrovisori satinati e per i finestrini posteriori oscurati.

L’abitacolo presenta invece la pedaliera sportiva in alluminio, i sedili con disegno “corsaiolo” rivestiti in pelle e tessuto microfibra con cuciture rosse, il batticalcagno in alluminio con logo Quadrifoglio Verde, il volante rivestito in pelle e arricchito da una mostrina nero opaco e da cuciture rosse e, per finire, l’inserto in alluminio spazzolato brunito sulla plancia.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...