La Peugeot RCZ alla 24 del Nürburgring

Due Peugeot RCZ parteciperanno alla famosa 24 ore del Nürburgring per festeggiare i 200 anni del Leone

La Peugeot RCZ alla 24 del Nürburgring

Tutto su: Peugeot RCZ

di Andrea Tomelleri

30 aprile 2010

Due Peugeot RCZ parteciperanno alla famosa 24 ore del Nürburgring per festeggiare i 200 anni del Leone

La Peugeot RCZ, in vendita in Italia a partire da questo mese, debutta nelle competizioni per celebrare i 200 anni della casa francese e per dimostrare l’indole sportiva del modello. Il 15 e 16 maggio prossimi, infatti, due RCZ parteciperanno – prima volta per Peugeot – alla 24 ore del Nürburgring, gara di durata per vetture Turismo e Gran Turismo, molto popolare in Germania.

Iscritte nella categoria D1T (diesel con cilindrata compresa tra 1.7 e 2.0), le due vetture sono equipaggiate con il 2.0 Hdi FAP da 200 CV e alcune componenti del programma “competizione clienti” di Peugeot Sport. Per il resto la meccanica è uguale alle auto di serie.[!BANNER]

Altamente simbolici i numeri di gara assegnati, il 200 e il 201, chiaro riferimento all’anniversario della fondazione di Peugeot (ma le auto vennero prodotte solo a partire dal 1890).

Gli equipaggi, uno francese e uno tedesco, saranno costituiti ognuno da quattro gentlemen driver e collaboratori del Leone, tra cui Stéphane Caillet, vice-presidente del Consiglio di Sorveglianza di PSA, e Oliver Perez della Direzione Marketing di Peugeot.