Auto elettriche: il no dell'Economist

Il settimanale "The Economist" sostiene che le auto elettriche non siano vantaggiose: poca autonomia e zero emissioni ancora lontane

Auto elettrica sì, auto elettrica no. A chi credere? A quelli che pensano che le emissioni zero salveranno l'aria (e i nostri polmoni) o a quelli che dicono che più auto elettriche circoleranno, più inquinamento arriverà perché le centrali a carbone saranno sovrautilizzate per produrre l'energia per ricaricare le batterie?

L'ultima parola arriva dal settimanale britannico The Economist che ha assunto una posizione decisamente controcorrente di questi tempi: "sebbene rappresentino un'evoluzione gradita, le auto elettriche non sono né tanto utili né tanto verdi quanto si sostiene".

Un'affermazione pesante, insomma, che ha scosso il settore dell'automotive. Ma quali sono i motivi di tanta sfiducia? "Anche se i motori elettrici sono un importante passo in avanti nell'industria e nella tecnologia, nelle concessionarie racconteranno storie che non sono vere del tutto: anche se le auto elettriche sono facili da guidare, l'alimentazione presenta dei chiari svantaggi. Senza contare poi che non sono così verdi come si va dicendo".

In sostanza, la valutazione è questa: i venditori diranno che il 99% delle volte la gente fa viaggi corti in auto, magari per commissioni o per andare in ufficio. Distanze che un'auto elettrica può facilmente percorrere senza necessità di ricarica. Ma quell'ultimo 1% dei viaggi comprende le vacanze estive, quando la famiglia percorre più strada e le emissioni zero non vanno più bene.

Senza contare che anche nelle distanze brevi, l'autonomia potrebbe essere ridotta di un terzo se chi è al volante accende le luci, il riscaldamento (o il condizionatore), la radio e il tergicristallo e va a velocità sostenute. E quindi? Le auto a benzina oggi risultano ancora più efficienti, rapportando il costo con l'utilizzo. "Bisogna anche considerare - aggiunge il settimanale - che la generazione dell'elettricità loro necessaria e la loro eco-compatibilità dipendono dalla miscela di combustibile utilizzata nelle centrali elettriche nei paesi in cui vengono guidate".

Se vuoi aggiornamenti su AUTO ELETTRICHE: IL NO DELL'ECONOMIST inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 11 ottobre 2010

Vedi anche

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Le rinnovate Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. offrono motori 100% elettrici più potenti e un’autonomia ancora più elevata.

Karma Automotive produrrà elettriche EREV anche in Cina

Karma Automotive produrrà elettriche EREV anche in Cina

Nata dalle ceneri della Fisker, la Karma Automotive produrrà le sue sportive elettriche anche in Cina.

Kia Niro: ottiene il Guinness World Record tra le ibride

Kia Niro: ottiene il Guinness World Record tra le ibride

Nel viaggio tra Los Angeles a New York City ha consumato 32,5 km/litro