McLaren MP4-12C: incidente al Nurburgring durante il record

Incidente per la McLaren MP4-12C al Nurburgring. Secondo alcuni testimoni presenti in pista la supercar era impegnata in un giro veloce.

McLaren MP4-12C

Altre foto »

Schianto sul circuito del Nurburgring per la McLaren MP4-12C. Nonostante il costruttore di Woking abbia tentato di nascondere la vicenda, il team di PistonHeads ha scoperto particolari interessanti sull'accaduto.

Secondo alcuni testimoni presenti sul celebre tracciato tedesco, la McLaren MP4-12C è andata ad urtare violentemente contro le protezioni durante un giro ad alta velocità, nel tentativo di conquistare il nuovo record di categoria e quello assoluto per le vetture omologate.

L'azienda diretta da Ron Dennis ha voluto sottolineare che la vettura non è andata distrutta e che il pilota è uscito dall'abitacolo senza aver riportato gravi conseguenze, ma l'intervento dell'assistenza medica e la partenza dell'elicottero fa ipotizzare danni più gravi per la salute del tester.

Torniamo al tentativo di record della McLaren MP4-12C al Nurburgring: grazie ai 600 cavalli di potenza scaricati a terra dalla motorizzazione V8 biturbo da 3.8 litri su una massa complessiva inferiore ai 1400 kg, la supercar inglese è in grado di superare i 330 km/h, scattare da 0 a 100 km/h in 3.1 secondi e accelerare da 0 a 200 km/h in soli 8.9 secondi. Ottimi risultati anche al capitolo freni: la MP4-12C si ferma da 100 km/h in appena 30.5 metri.

Siamo certi che a giorni avremo nuove notizie sul giro record della McLaren MP4-12C sul circuito del Nurburgring: gli inglesi infatti intendono ufficializzare la loro supremazia nei confronti della storica rivale Ferrari 458 Italia.

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 26 maggio 2011