Honda NSX Concept: a Pechino si veste di rosso

Come la sua progenitrice, la nuova Honda NSX indossa una splendida livrea rossa.

Honda NSX Concept: a Pechino si veste di rosso

Tutto su: Honda Nsx

di Valerio Verdone

27 aprile 2012

Come la sua progenitrice, la nuova Honda NSX indossa una splendida livrea rossa.

Torna a mostrarsi in pubblico la Honda NSX in versione concept car ma in realtà nella sua mise quasi definitiva, e per l’occasione torna ad indossare l’abito rosso come la sua progenitrice del 1989: quella che fu definita all’epoca la Ferrari giapponese!

Fluida, armoniosa, ma nel contempo aggressiva, questa NSX dei nostri tempi ha una linea davvero riuscita che suscita entusiasmo e aspettative sia tra gli addetti ai lavori che tra gli appassionati. Niente di nuovo sul fronte motoristico, con il V6 VTEC abbinato a 2 motori elettrici montati nella parte anteriore per garantire la presa della trazione integrale e la spinta di una vera supercar.

Ci vorrà ancora un po’ di tempo per vederla su strada, il suo debutto è previsto per il 2015, ma le premesse per bissare il successo della sua antenata ci sono tutte, e in rosso sembra proprio la figlia naturale della prima, indimenticabile NSX!

Certo, i fari a scomparsa sono stati sostituiti da quelli a LED, lo [glossario:spoiler] posteriore da un piccolo accenno di ala, ma c’è qualcosa nella sua linea che mantiene intatto il DNA originario.